SISMA: LEGNINI, ”NORMA UNICA PRATICA DOPPIO CRATERE ABRUZZO”

20 Luglio 2020 17:07

L'AQUILA – “Sono stati fatti molti passi avanti in questi anni su criticità delle due ricostruzioni, adesso stiamo concretizzando un risultato che era atteso da moltissimo tempo, quello cioè di veder partire i cantieri del doppio cratere”. 

Così il commissario per il sisma del Centro Italia 2016-2017, Giovanni Legnini, a margine del summit promosso a Fossa (L'Aquila), sede dell'Ufficio speciale per la ricostruzione dei comuni del cratere (Usrc), alla presenza tra gli altri del capo del Dipartimento Casa Italia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Fabrizio Curcio, ex capo della Protezione civile.





Legnini parla delle pratiche di ricostruzione abruzzesi soggette al primo cratere, quello dell'Aquila del 2009, e quello del Centrosud del 2016 e 2017. 

“Ci siamo, ho trasferito le prime risorse all'ufficio per la ricostruzione, sono in corso le istruttorie che riguardano altre pratiche, abbiamo bisogno di completare la dotazione finanziaria e rifletteremo su ulteriori adeguamenti normativi soprattutto legati al potere di ordinanza di cui dispongo per poter rendere efficiente il percorso di ricostruzione soprattutto per le case diverse dalla prima e anche tenendo conto della recente introduzione del sisma-ecobonus al 110% che in molte situazioni può costituire un contributo ulteriore nel processo di ricostruzione”, conclude Legnini.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!