COMUNE L’AQUILA: SILVERI, “CRISI ALLE SPALLE. BERARDI ANDRA’ VIA DA AMA, RESTERA’ GRANDE RISORSA”

31 Gennaio 2021 10:16

L’AQUILA – “Gianmarco Berardi è a fine mandato, e non lo rinnoverà. Grazie a lui siamo riusciti a salvare una azienda, l’Ama, in forte crisi. Rimarrà una risorsa preziosa per la Lega e per l’intera città e Regione”.

Lo afferma il consigliere comunale dell’Aquila, Roberto Junior Silveri, nell’intervista streaming ad Abruzzoweb. all’indomani di una nota poco chiara del partito in cui si tessevano le lodi dell’amministratore delegato in quota Lega dell’Ama, la società comunale del trasporto pubblico, lasciando intendere che che Berardi era pronto ad un passo indietro, o che addirittura lo avesse già fatto.

Silveri non conferma, ma nemmeno smentisce – “non ho seguito io le trattative, non spetta a me dirlo” – , il patto con il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, Fratelli d’Italia, che prevede proprio il cambio al vertice dell’Ama come contropartita per il ritorno in giunta dei tre assessori della Lega Fabrizia Aquilio, Daniele Ferella e Fabrizio Taranta, che ha sancito la fine della crisi che si protraeva da luglio, allorché il sindaco aveva estromesso i tre assessori dopo un intervento di fuoco in aula del capogruppo della Lega, Francesco De Santis, arrivato ad affermare di “vergognarsi” della sua maggioranza.

Roberto Jr Silveri, eletto con Fi e poi passato al misto,  infine nella Lega è andato a rafforzare la compagine salviniana in Comune, rappresentata da Luigi Di Luzio e Laura Cucchiarella più il “federato” Luciano Bontempo, proveniente dalle file dell’Udc.

E Silveri non ha dubbi: la buriana è alle spalle, e ora occorre rilanciare l’iniziativa politica nell’ultima fase della legislatura, ovvero fino alle elezioni della primavera 2022

“Le amministrazione locali a cominciare al Comune dell’Aquila – afferma il consigliere – devono rafforzare le misure messe in campo dal governo a sostegno delle categorie più colpite e messe ginocchio dalla pandemia. Ritengo che si debba agire anche sul fronte della riduzione fiscale. Strettamente connessa la partita dell’ eco-sisma bonus, una straordinaria opportunità anche per il nostro territorio, ma occorre rafforzare i nostri uffici tecnici, quelli del settore urbanistica in particolare, per poter smaltire con velocità le pratiche burocratiche”

Opera prioritaria che dovrà essere portata a termine con tanto di taglio del nastro afferma poi Silveri è l’abbattimento e ricostruzione del ponte Belvedere, un’opera simbolo ed un importantissimo nodo di collegamento viario. Occorre anche accelerare il processo di ricostruzione pubblica nelle frazioni dell’Aquila oltre che nel capoluogo”

Tornando dunque al caso Berardi: alla domanda “il vostro amministratore delegato ha dovuto fare un passo indietro se lo ha già fatto, per lasciare il posto libero ad un nome indicato da Biondi e Fratelli d’Italia?”, Silveri risponde quanto segue:” “Il mandato di Berardi scade a fine gennaio dunque non saranno necessarie le sue dimissioni. E’ grazie a lui che siamo riusciti a salvare un’azienda in forte crisi, essendo riuscito a portare a termine un coraggioso piano di risanamento e razionalizzazione, scontrandosi anche con le varie incrostazioni di potere. Ora la gestione dell’Ama sarà più agevole il grosso è stato fatto la rotta segnata. Non ho seguito le trattative relative alla crisi ormai superata, e non so dire chi prenderà il suo posto. Una cosa è certa la sua altissima professionalità sarà ancora una risorsa preziosa per il mio partito, per la città e per l’Abruzzo intero”.

Infine Silveri si associa infine alle dure critiche del deputato aquilana e coordinatore regionale della Lega, Luigi D’Eramo, nei confronti del manager dell’Asl provinciale aquilana Roberto Testa, “reo” di non aver confermato a direttore sanitario facente funzione Sabrina Cicogna, anche lei in quota Lega.

“Testa è un manager di nomina politica che avrebbe il dovere di dialogare con la politica per dar seguito agli indirizzi strategici. Non lo ha fatto e i suoi risultati di gestione sono a dir poco deludenti”, afferma il consigliere.

LA DIRETTA

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: