SOCIALE: QUARESIMALE A PRESENTAZIONE INIZIATIVA FONDAZIONE BANCO DI NAPOLI

29 Settembre 2021 16:46

Regione: Cronaca

TERAM – La possibilità di realizzare un Trust funzionale alla tutela delle persone disabili.

Se ne è parlato a Napoli nel corso di un incontro pubblico, organizzato dalla Fondazione Banco di Napoli, al quale ha preso parte l’assessore abruzzese alle Politiche sociali, Pietro Quaresimale.

L’occasione l’ha fornita la pubblicazione del volume “Per un Trust della Fondazione Banco di Napoli a tutela dei disabili”, come punto di sintesi di ricerche e studi interdisciplinari promossi dalla Fondazione. Un team di giuristi, notai ed esperti della materia, guidati dal professor Giovanni Perlingieri, ordinario di Diritto Civile alla facoltà di Giurisprudenza dell’Università “La Sapienza” di Roma ha svolto una attività di verifica di ricognizione, alla luce dell’evoluzione del pensiero giurisprudenziale più recente, della figura del trust in rapporto alla tutela delle persone con disabilità grave,  elaborando riflessioni di metodo e  procedure  ai fini dell’applicazione della  Legge 112/2016, per la tutela delle persone con disabilità grave.

“L’incontro di Napoli – sottolinea l’assessore Quaresimale – ha messo in evidenza quanto siano di stringente attualità i temi sociali legati al trattamento dei disabili sui quali la Regione Abruzzo ha posto la sua attenzione. Per il triennio 2019-2021, il Fondo per le non autosufficienze (Fondo Dopo di Noi) ha messo a disposizione alla Regione Abruzzo, solo per il primo anno, risorse per 1,2 milioni di euro che subito abbiamo messo a disposizione degli Ambiti distrettuali sociali per finanziare progetti sul territorio. Con queste risorse – aggiunge l’assessore – vogliamo finanziare progetti di domiciliarità, supporto dei programmi di accrescimento della consapevolezza, di sviluppo delle competenze per la gestione della vita quotidiana, promozione dell’utilizzo di nuove tecnologie domotiche, di connettività sociale”.

L’assessore, ringraziando presidente e vicepresidente della Fondazione Banco di Napoli, ha annunciato che l’iniziativa si terrà anche in Abruzzo, in ragione anche del fatto che in regione da qualche anno è operativa a Chieti una sede della Fondazione Banco di Napoli presso Palazzo de Majo.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: