“SOLI NEL FINE VITA”, IL CASO CAPPATO NEL LIBRO DEL GIUDICE BILLI, INTERVISTA IN DIRETTA

8 Luglio 2021 13:27

L'Aquila: Abruzzo

L’AQUILA – “I malati (non è neanche vero che sono pochi), come anche i loro familiari, non possono essere ignorati, non possono essere lasciati in balia di loro stessi e del loro dolore nelle situazioni estreme del fine-vita. Il legislatore deve trovare il coraggio e la forza di intervenire. Libero, sia chiaro, nei contenuti della disciplina da individuare. Ma deve intervenire. È un interesse, un diritto di ciascuno di noi” .

E’ un passaggio del libro “Soli nel fine vita, Il caso Cappato e la necessità di una legge”, a firma del   giudice del tribunale dell’Aquila, Marco Billi, edito da Edizioni Mondo Nuovo di Pescara, nelle librerie italiane dal prossimo 10 luglio, e che sarà presentato domani a L’Aquila nel corso del convegno-dibattito “Fine vita, il silenzio del legislatore e il ruolo delle Regioni”, dalle ore 19 a L’Aquila, nell’agorà del Palazzo dell’Emiciclo. Intervista in diretta streaming al giudice Billi su Abruzzoweb a partire dalle ore 14

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: