CENA DI SOLIDARIETA’ UCRAINA, 5MILA EURO RACCOLTI, SHEVCHENKO, “GRAZIE AQUILANI!”

26 Marzo 2023 13:09

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – “Vogliamo rivolgere un grande ringraziamento alla popolazione aquilana per l’aiuto e la solidarietà, e l’associazione che si sta dando tanto da fare per aiutare i connazionali in patria”

L’ex campione ucraino del Milan e Pallone d’Oro 2004, Andrij Mykolajovyč Ševčenko, ha fatto arrivare un videomessaggio per ringraziare gli aquilani per il sostegno e la solidarietà alle popolazioni ucraine colpite dalla guerra scatenata dalla Russia oltre un anno fa.

Il collegamento durante la cena di beneficenza di sabato nel rinomato ristorante Magione Papale in via Via Porta Napoli a L’Aquila, organizzata per accogliere fondi per il reparto pediatrico dell’ospedale di Trostyanets, una delle prime città che ha subito gli effetti crudeli e devastanti della guerra in Ucraina, promossa dell’associazione Ucraina 24 Febbraio, fondata da Ilnytska Nataliya, e dalla figlia Ilnytska Maria Kristina, nata per sostenere popolazione ucraina colpita dalla guerra. La cena ha avuto il patrocinio del Comune dell’Aquila, Comitato Perdonanza, FAI Delegazione di L’Aquila e Comune di Trostyanets.





A prendere parte alla cena 110 persone, per un totale di circa 5mila euro raccolti. I fondi raccolti con la cena, dal costo di 50 euro bevande incluse, saranno utilizzati per acquistare attrezzature mediche e materiali sanitari, migliorare la qualità dell’assistenza medica e garantire il benessere dei bambini ricoverati.

Durante la cena, i partecipanti hanno mangiato i piatti tipici dell’Ucraina, preparati con ingredienti freschi e di alta qualità.

Durante la serata c’è stato il video collegamento con il sindaco di Trostyanets e  poi dell’ex calciatore, ed ora allenatore, Ševčenko, ritenuto uno degli attaccanti più forti e più completi di tutti i tempi, campione della Dinamo Kiev, poi del Milan, con cui ha vinto uno scudetto, una supercoppa europea una coppa Uefa  e una Coppa Italia, e infine del Chelsea. Ora è brand ambassador di United24, il fondo di beneficenza nazionale attivato dal governo ucraino.





“Per più di un anno la nostra madre patria Ucraina ha scelto la libertà a costo della vita dei nostri cittadini, e abbiamo davvero bisogno di supporto. Io sono qui per ringraziare coloro che ci stanno aiutando. Ogni piccola donazione ha fatto la differenza”.

Ševčenko ha poi ringraziato in particolare il Comune dell’Aquila, il sindaco Pierluigi Biondi, il vicesindaco Raffaele Daniele.

Il sindaco Biondi ha voluto commentare il videomessaggio di Shevchenko scrivendo che “è un fatto umano e nostro dovere restituire quanto abbiamo ricevuto. Grazie a te e all’associazione 24 febbraio. Gli aquilani lo hanno fatto con il cuore. Grazie Andriy”. Bondi non ha preso parte alla cena,  ma ha fatto comunque una cospicua donazione.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web