SOSPETTO CASO DI LEGIONELLA: IMPIEGATA PREFETTURA DI TERAMO RICOVERATA IN OSPEDALE, E’ SOTTO PROFILASSI

17 Ottobre 2019 13:05

TERAMO – Un sospetto caso di legionella sta allarmando la sanità teramana e gli uffici della prefettura locale, dopo il ricovero in ospedale di una impiegata con i sintomi classici della malattia infettiva provocata dal pericoloso batterio. 

Come riporta Il Messaggero, la donna, ricoverata nel reparto di pneumologia, è stata sottoposta a profilassi prevista in questi casi, con specifiche dosi di antibiotico.

Per la Asl “la situazione attuale è sotto controllo”.





I primi sintomi, mialgia, cefalea, a cui sono seguiti febbre alta e tosse, li ha avvertiti nella notte tra domenica e lunedì scorso.

Gli esperti – si legge ancora sulle colonne del quotidiano abruzzese – stanno cercando di individuare tutti i luoghi dove la donna è stata nella scorsa settimana. 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!