SOSTENIBILITA’ E FONTI ALTERNATIVE, “TERRA'”:
A PESCARA PRIMO FORUM TRANSIZIONE ENERGETICA

IN PROGRAMMA DAL 25 AL 27 MAGGIO, PROMOSSO DA REGIONE ABRUZZO, COMUNE E FONDAZIONE PESCARABRUZZO; ASSESSORE REGIONALE CAMPITELLI: "VALORE AMBIENTALE ED ECONOMICO PER FAMIGLIE E IMPRESE"; SINDACO MASCI: "NOSTRA CITTA' PUNTO DI RIFERIMENTO IN ITALIA"

16 Maggio 2022 18:18

Pescara - AbruzzoGreen

PESCARA – Puntare su sostenibilità ambientale, fonti energetiche alternative ed economia circolare come strumento di sviluppo futuro: questo l’obiettivo di “Terrà, il 1° Green Forum della Transizione Energetica”, in programma dal 25 al 27 maggio prossimi, a Pescara.

L’evento nazionale, promosso dall’assessorato all’Energia della Regione Abruzzo, dal Comune di Pescara e dalla Fondazione PescarAbruzzo, è stato presentato questa mattina, in conferenza stampa, nella sede del Consiglio regionale, in piazza Unione, a Pescara dall’assessore regionale all’Energia, Nicola Campitelli, e dal sindaco di Pescara, Carlo Masci.

“A ‘Terrà’ prenderanno parte ricercatori, professionisti, imprenditori e docenti universitari”, ha detto l’assessore regionale all’energia, Campitelli, “significa diventare parte attiva del nostro futuro. Le iniziative che stiamo portando avanti, come Regione Abruzzo, sulle comunità energetiche, sull’idrogeno e sull’economia circolare sono diverse e importanti. Occorre, però, anche un’attività di sensibilizzazione e di stimolo per i cittadini. Il nostro obiettivo finale, attraverso le attività operative e di formazione come ‘Terrà’ è quello di offrire ai cittadini abruzzesi, alle famiglie e alle imprese l’opportunità di un’energia sostenibile dal punto di vista ambientale, ma soprattutto economico”.

“Terrà” è un progetto che mette insieme trasporti, economia circolare, energia sostenibile, rifiuti, benessere, qualità della vita, industria, benessere e fonti alternative. “Pescara, per quanto riguarda la sostenibilità ambientale, è diventata punto di riferimento in Italia, e non solo, per le attività che abbiamo messo in atto e per gli interventi previsti”, ha sottolineato il sindaco, Masci, “abbiamo 40 chilometri di piste ciclabili e nei prossimi due anni ne realizzeremo altri 20. Per il secondo anno consecutivo abbiamo ottenuto la Bandiera Blu e, dal punto di vista energetico, i fondi dalla Bei: siamo l’unica città di queste dimensioni ad aver avuto finanziamenti dalla Banca Europea degli Investimenti per operazioni totalmente Green. Del tema della sostenibilità ambientale non dobbiamo solo parlare: sono operazioni che cambiano il volto e la fruizione della città e sulle quali dobbiamo investire, credendoci”.

Nella tre giorni del forum “Terrà” si dibatterà di tematiche di grande attualità alla presenza di esperti, amministratori e politici: tra gli argomenti posti nei numerosi tavoli, industria, energia e fonti alternative, economia circolare e rifiuti e benessere e qualità della vita.

In particolare mercoledì 25 maggio si parlerà di Industria, energia e fonti alternative, economia circolare e rifiuti; giovedì 26 maggio di Mobilità e trasporti e venerdì 27 maggio di Città sostenibili.

La comunicazione e l’organizzazione dell’evento nazionale incentrato sul progetto “Terrà” sono curate dall’agenzia Mirus di Pescara.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: