SOVRAINDEBITAMENTO, PARTE CENTRO ITINERANTE ASSISTENZA LEGALE IN ABRUZZO

4 Novembre 2019 14:05

PESCARA – “Aprirà martedì 12 novembre, per l'area Pescara-Chieti, “il primo centro itinerante domiciliare abruzzese di assistenza psicologica e legale da sovraindebitamento”. 

Così Donato Fioriti, presidente dell'associazione dei consumatori “Contribuenti Abruzzo” (Cruc Regione Abruzzo).

“Dopo una fase stanziale annuale sperimentale a Montesilvano – spiega Fioriti – abbiamo deciso di mettere a regime il centro itinerante interprovinciale di assistenza domiciliare, perché ci siamo resi conto che i cittadini preferiscono ricevere direttamente a casa loro, per questione di privacy, le informazioni relative ed utili per superare dal punto di vista psichico e legale il pesante problema economico relativo al sovraindebitamento”. 

“Il gruppo di lavoro – conclude Fioriti – conta due sottogruppi, uno per l'assistenza psicologica ed uno per quella legale, con una direzione interprovinciale organizzativa. Il Team psicologico è coordinato dalla psicologa clinica e human coach Monia Colantonio, con la collaborazione della dottoressa Claudia Fioriti (scienze e tecniche psicologiche). Per la parte di assistenza legale da sovraindebitamento,il coordinamento è dell'avv. Marco Di Biase, unitamente all'avv. Patrizia Pennese, con la collaborazione del dottor Ernesto D'Onofrio (direttore Contribuenti Abruzzo)”. 






È possibile prendere appuntamenti on line, attraverso la mail [email protected], o via fax allo 085.292226, oppure recandosi direttamente presso le nostre sedi associative di: Pescara, Montesilvano (Pescara), Francavilla Al Mare (Chieti), Torino di Sangro (Chieti), Teramo e l'Aquila. 

Si possono visionare orari ed iniziative specifiche attraverso il portale www.contribuentiabruzzo.eu. Tutti i servizi di base e di prima assistenza sono gratuiti. 

Tra i servizi previsti, sostegno alla genitorialità, analisi personalizzata della situazione e assistenza contenziosi (bollette luce, acqua, gas; controversie condominiali o tra privati e ricorsi). 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!