SPACCATA IN BAR A MONTESILVANO: COPPIA INSEGUITA E ARRESTATA

6 Ottobre 2021 15:51

Pescara: Cronaca

MONTESILVANO – Arresto dopo un inseguimento all’alba di oggi a Montesilvano nel corso di una operazione congiunta di Polizia di Stato e Arma dei Carabinieri che hanno arrestato due persone ritenute responsabili di una spaccata compiuta in danno di un bar del posto.

Tutto è accaduto prima delle sei quando le pattuglie della Squadra Volante hanno avviato le ricerche di un’auto Y10 appena rubata. Poco dopo è arrivata la notizia di un furto con spaccata a a Montesilvano ai danni del bar dell’area di servizio IP di via Vestina.

Partite le ricerche nella zona di Pescara Colli viene intercettata l’auto con due persone a bordo e il cui conducente, alla vista della Polizia, ha imboccato la variante in direzione Montesilvano nel tentativo di darsi alla fuga. Ne è nato un inseguimento e nonostante le ripetute intimazioni ad arrestare la marcia, il conducente della Y10, incurante ha mantenuto un’andatura di circa 120-130 Km/h prendendo alcuni tratti contromano. L’inseguimento è proseguito in via Vestina dove l’auto dei fuggiaschi ha tentato di forzare il blocco urtando il mezzo di servizio e cercando ancora di proseguire la fuga prima di essere bloccato.

I due occupanti, un uomo ed una donna di 39 e 31 anni sono stati identificati e poi arrestati con l’accusa di furto. Nella vettura sono stati trovati diversi pacchetti di sigarette e gratta e vinci rubati poco prima nel bar, oltre ad una chiave adulterina utilizzata per aprire lo sportello e mettere in moto l’autovettura Lancia Y usata come ariete per sfondare la vetrina del bar.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: