SPACCIAVANO DROGA IN CASA,ARRESTATA COPPIA A VASTO

14 Luglio 2010 12:53

Chieti - Cronaca

VASTO – Arrestata per detenzione di droga una coppia di coniugi di Vasto (Chieti), dai carabinieri del nucleo operativo di Pescara.

Si tratta dei coniugi Carmine Bevilacqua e Lucia Sauchella, di 36 e 34 anni, arrestati nella loro villa di Vasto, nella zona nord della città, dove è stata sequestrata la droga che i due tenevano in casa.

I carabinieri, coordinati da Marcello Scocchera e Eugenio Stangarone, hanno fatto irruzione nella villa dopo aver seguito degli spacciatori pescaresi, che si rifornivano dai due rom.

La casa era meta anche di spacciatori di altre zone, come Teramo e Campobasso e il flusso era più consistente quando i due avevano maggiore disponibilità di stupefacente.

Oltre ai panetti di eroina e cocaina, 16 interi e due divisi a metà, i militari hanno sequestrato una pistola di fabbricazione jugoslava e un bilancino di precisione.





I tre figli minorenni della coppia, che erano in casa, sono stati affidati al nonno paterno.

Ora si lavora per capire il ruolo dei due e la provenienza dello stupefacente, che potrebbe essere balcanica.

La droga sequestrata è del valore di circa 150 mila euro, ma una volta sul mercato eroina e cocaina avrebbero fruttato quattro volte tanto.

La villa, che si sviluppa su tre livelli e dispone di telecamere a circuito chiuso, vale un milione di euro.

DROGA: COPPIA ARRESTATA, ALLE 11 LA CONFERENZA STAMPA

VASTO – Arrestati a Vasto (Chieti), un uomo e una donna che avevano
con sé 10 chili di droga.





I carabinieri del nucleo investigativo del Comando provinciale di Pescara hanno arrestato la coppia a cui sono stati sequestrati 7 chili e mezzo di eroina e 2 chili e mezzo di cocaina.

Nelle prossime ore gli aggiornamenti in conferenza stampa.

 

 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: