SPAZ: PROTESTA RAGAZZI IN CONSIGLIO A PESCARA

11 Novembre 2019 17:23

PESCARA – Protesta fuori Palazzo di Città a Pescara di una cinquantina di ragazzi contrari alla cessione degli spazi dello sPaz di via del Circuito al Liceo Musicale.

Il trasferimento è previsto anche nel Dup (Documento Unico di Programmazione) in discussione al Consiglio Comunale in corso questo pomeriggio. I ragazzi hanno esposto striscioni e gridato slogan, a difesa del loro spazio. E' polemica per lo sfratto del centro aggregativo giovanile a favore del MiBe.

Diversi consiglieri comunali di centrosinistra sono contrari all'ipotesi di trasferire gli alunni delliceo “Misticoni-Bellisario” nell'ex scuola di Villa Fabio, ora utilizzata dai ragazzi del centro di aggregazione giovanile denominato “Lo sPaz”.






“Siamo oggi qui diversi ragazzi dello sPaz e di diverse scuole pescaresi che – ha spiegato il presidente dello sPaz – Carlo Damiani – e sapendo che oggi in Consiglio comunale si votano modifiche al Dup che è un Documento di indirizzo politico su scelte che riguardano la città, noi vogliamo dire che sulla questione Mibe-sPaz si parla di trasferire a via del Circuito il Liceo Musicale che all'inizio aveva richiesto trenta aule e poi a scendere fino ad un minimo di venti, e che cerca da anni degli spazi dignitosi per svolgere la propria attività, e si è detto che bisogna sfrattare l'unico centro aggregativo della città che si trova in via del Circuito 238 perché si dice il diritto allo studio viene prima e quindi lì ci va il Liceo Musicale, nell'unico punto in cui viene detto può andare”.

“Tutto questo con i docenti del Musicale che hanno firmato una lettera di contrarietà al trasferimento, tutti gli studenti sono contrari, la comunità del Misticone-Bellisario, e l'unica persona favore che, scavalcando tutti i processi democratici e il Consiglio d'Istituto, è stata la dirigente scolastica”. Al Consiglio comunale di oggi hanno preso parte anche alcuni ex consiglieri comunali quali Daniela Santroni e Ivano Martelli.

“La questione dello sPaz coinvolge anche la Provincia che ha competenza sulle scuole superiore e sul Mibe (Misticoni-Bellisario). Come emerso dagli interventi odierni in Consiglio Comunale, nel corso della struttura è emersa la necessità di interventi di messa a norma nei locali per 100mila euro, fondi che attualmente la Provincia non avrebbe disponibili.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: