SPEDIZIONE PUNITIVA CONTRO UNO STUDENTE A VASTO: AGGREDITO DA 5 MINORENNI

29 Gennaio 2024 14:00

Chieti - Cronaca

VASTO – Cinque ragazzi, dell’età tra i 15 e i 17 anni, accompagnati da un bambino di 10 anni, estranei alla scuola, hanno aggredito uno studente durante l’intervallo all’interno dell’istituto ‘Mattei’ di Vasto (Chieti); le telecamere di sicurezza hanno catturato in modo chiaro l’incidente, in un video che è stato poi pubblicato sul sito web del quotidiano online ilCentro.it.





L’episodio è accaduto venerdì mattina. Intervenuto a Zonalocale.it, il dirigente scolastico, Nino Fuiano, ha espresso preoccupazione. “Sono entrati scavalcando il cancello: cinque individui hanno aggredito un nostro studente, il quale in un primo momento si è difeso, poi è stato messo in salvo da due collaboratori scolastici”. Il dirigente ha sottolineato che l’Istituto si considera “parte lesa” in quanto gli aggressori sono entrati in una zona non di loro pertinenza. Fuiano ha definito l’incidente “un agguato” e ha espresso preoccupazione riguardo alla mancata presenza di forze dell’ordine nell’area circostante la scuola. “Purtroppo, in zona via San Rocco, tra l’IIS Mattei e il Polo Liceale Mattioli, non vediamo mai una pattuglia di polizia urbana né all’ingresso né all’uscita. Bisognerebbe aumentare i controlli, considerando che ci sono in totale circa duemila studenti tra i 14 e i 19 anni”.





Secondo il sindaco di Vasto, Francesco Menna, “quanto accaduto è spregevole, la violenza va sempre condannata”. “La mia speranza – ha aggiunto su ilCentro.it – è che si faccia chiarezza sull’accaduto, risalendo al movente, identificando e punendo i responsabili. Siamo di fronte a un problema di sicurezza cittadina in generale. Un comportamento del genere ad opera di minori e alla presenza di un bambino, è intollerabile”.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: