SPOLETO FESTIVAL ART 2021: LA GIORNALISTA MONICA PELLICCIONE RACCONTA L’AQUILA E L’ABRUZZO

5 Febbraio 2021 11:11

L’AQUILA – La giornalista e scrittrice aquilana, Monica Pelliccione, sarà ospite, questa sera, alle 20, di Studioerre, nella trasmissione condotta dall’artista e promotrice culturale, Paola Biadetti, una delle organizzatrici dello Spoleto Festival Art.

Nel corso della trasmissione si parlerà dell’Aquila e dell’Abruzzo e della produzione letteraria della Pelliccione, in particolare l’ultimo libro, uscito a dicembre scorso, “Personaggi aquilani”, che traccia la storia della città nei secoli attraverso venti volti che ne hanno segnato il cammino.

Lo Spoleto Festival Art è uno degli appuntamenti culturali di maggior rilievo a livello nazionale e internazionale, che raccoglie ogni anno, in Umbria, prestigiose personalità del mondo della cultura, dello spettacolo e delle arti.

Pelliccione è autrice di “L’Aquila e il polo elettronico. Retroscena di una crisi” (2005), “Nel nome di Celestino. Una nuova luce per L’Aquila” (2009), “San Pietro della Jenca. Il santuario di Giovanni Paolo II sul Gran Sasso d’Italia” (2013), “Storie di donne” (2019), “L’Aquila – Le 100 Meraviglie +1” (2019) e “Pastori d’Abruzzo” (2019), “Personaggi aquilani” (2020). Nel 2018 ha vinto il premio nazionale “Agape” per la cultura. Nel 2019 le sono stati conferiti il premio “Donna” per il giornalismo e la letteratura e il “Rotary international Agape Caffé letterari d’Italia e d’Europa” per la saggistica.

Menzione d’onore al concorso internazionale “Ut pictura poesis”, a Firenze, ha ricevuto il premio “Decennale L’Aquila 2009-2019”, lo Ziré d’oro personaggio dell’anno per la cultura, il premio internazionale “Adriatico, Un mare che unisce” per il giornalismo e il premio “Margherita d’Austria” per la saggistica. Terza classificata al premio internazionale di letteratura “Luca Romano”, nel 2020, ha ottenuto la menzione d’onore per la saggistica al “Premio internazionale Kalos”, la menzione d’onore al XI premio internazionale di letteratura “Città di Cologna Spiaggia” e il Diploma d’onore al 24esimo premio letterario internazionale “Penna d’autore”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: