STRADA DEI PARCHI: SINDACATI, ”CASELLI AUTOSTRADALI SENZA PRESIDIO”

1 Giugno 2020 17:06

L'AQUILA – “La società Stada dei Parchi ha lascito senza presidio gran parte delle 28 stazioni della rete durante il turno notturno e per alcune ore nei turni giornalieri”. 

La denuncia è dei sindacati dei Trasporti Cgil, Cisl e Uil in una lettera al ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli.





“Sollecitiamo la vostra attenzione  – si legge nella lettera – sull’ennesima violazione unilaterale della Convenzione in essere tra la Concessionaria Strada dei Parchi ed il Ministero concedente. Come noto, si è in attesa di determinazione del Consiglio di Stato su una precedente azione unilaterale posta in essere dallo scorso 2017 che ha determinato l’assenza di presidio Umano in 8 stazioni autostradali della Rete. Iniziativa impugnata dal Ministero Infrastrutture, con Determine della Struttura di Vigilanza, ed oggi in attesa di decisione definitiva da parte del citato Consiglio di Stato calendarizzata sembrerebbe per il prossimo settembre. In questi giorni, sfruttando ad avviso delle scriventi in maniera inaccettabile l’emergenza sanitaria, l’azienda unilateralmente ha deciso di andare ben oltre la determinazione illustrata”. 

“La determinazione che viola precisa indicazione della convenzione in essere (punto 3.5 del piano Economico finanziario vigente “dimensionamento del Personale Esattoriale in linea con il progressivo sviluppo del Piano di automazione dell’autostrada, escludendo tuttavia la previsione di posizionare le barriere/caselli in alta automazione senza intervento manuale”) rischia qualora non ritirata di esporre a criticità non accettabili l’utenza dell’infrastruttura e pone in discussione la tenuta dei livelli occupazionali della concessionaria”, conclude la lettera. 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!