STRADE, MARCIAPIEDI E SOTTOPASSI: AD AVEZZANO TRE MILIONI DAL MINISTERO

19 Settembre 2021 09:37

L'Aquila: Cronaca

AVEZZANO – Pioggia di fondi in arrivo ad Avezzano dal Ministero dell’Interno per interventi destinati a migliorare la viabilità e la sicurezza di città e periferie: 3 milioni 125 mila euro. I fondi ministeriali per gli investimenti relativi a opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio sono destinati a sei interventi, trai i quali l’atteso marciapiedi di via Roma in direzione dei centri commerciali lungo la Tiburtina Valeria. Qui il contributo ministeriale ammonta a 380 mila euro.

La quota più rilevante del contributo erariale è destinata all’adeguamento sismico dei sottopassi di via Don Minzoni (920mila euro) e di via L’Aquila (1 milione e 85mila). Spazio, o meglio, fondi, stavolta per la manutenzione straordinaria, sono indirizzati anche verso le periferie, via Sant’Andrea (240mila euro) e via Nuova (350mila euro). E per finire, 150 mila euro, sono diretti verso Castelnuovo: i fondi saranno utilizzati per rifare il look all’ingresso della frazione. Confermato l’interesse ai finanziamenti, in attesa dell’erogazione dei fondi il Comune ha avviato le procedure per inserire gli interventi nel corso del prossimo anno.

“Il tesoretto assegnato al Comune dal Ministero dell’Interno”, afferma  il vice sindaco, Domenico Di Berardino, “rappresenta una ghiotta opportunità per il consolidamento e la messa in sicurezza dei sottopassi che collegano nord e sud della città e risolvere annose questioni di viabilità nelle periferie. Senza dimenticare il discorso della sicurezza per i pedoni lungo via Roma, giovani in primis, che si spostano verso i centri commerciali e di ristorazione. Ci attiveremo velocemente per trasformare i finanziamenti del ministero nelle opere attese dalla popolazione”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: