STRAGE DI GATTI A PENNE: ASSESSORE TULLI, ”MORTE LENTA, E’ INACCETTABILE”

9 Agosto 2019 10:43

PENNE – Gatti avvelenati a Penne, ma il Comune di Penne non è rimasto indifferente e per voce dell'assessore al Benessere Animale, Giuseppina Tulli, ha promesso una serie di interventi immediati e risolutivi, affinché, riporta IlPescara, non si verifichino più atti crudeli come appunto l'avvelenamento di una colonia felina con metodi “barbari” e “pericolosi” anche per l'uomo.

“Quello che è accaduto nei giorni scorsi è gravissimo e inaccettabile. Esche nocive con l'aggiunta di un potente composto chimico, oltre a provocare ai poveri gatti una morte lenta, agonizzante e dolorosissima, possono essere deleterie anche per animali padronali che passano in strada o addirittura per l'uomo stesso, qualora venisse a contatto con questi bocconcini alterati intenzionalmente. L'amministrazione comunale, di concerto con la polizia municipale, intensificherà i controlli – prosegue la Tulli – e a tal proposito abbiamo anche affisso dei cartelli per richiamare l'attenzione dei residenti. A breve avvieremo la sterilizzazione con i medici veterinari della Asl di Pescara”.





La Lega Antivivisezionista ha presentato denuncia contro ignoti, chiedendo inoltre di vigilare sulle iniziative che il Comune di Penne intende intraprendere.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!