SUPER GREEN PASS, MARSILIO: “MODELLO NON EFFICACE, IN AUSTRIA LOCKDOWN ANCHE PER NON VACCINATI”

22 Novembre 2021 22:31

Regione: Sanità

L’AQUILA – “Gran parte dei miei colleghi preme per valorizzare chi si è vaccinato. È una posizione che istintivamente è difficile da contestare, ma mi sono permesso di riferire che questo modello rischia di essere inefficace”.

Lo ha detto il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio a TgCom24 parlando della sua posizione al termine del confronto Stato-Regioni sul “Super Green pass”.

Una posizione, quella di Marsilio, di Fratelli d’Italia, ben diversa da quella dei governatori della Lega, come quello della Lombardia, Attilio Fontana, e del Friuli Venezia Giulia, nonché presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga.

“Del resto, questo modello non ha funzionato neanche in Austria, dove si sono dovuti arrendere e ricorrere al lockdown per tutta la popolazione. In Italia, dove si è vaccinato quasi il 90% della popolazione, imporre restrizioni solo per non vaccinati, evitando ad esempio il ristorante e lo stadio, non ha senso”.

Per Marsilio: “Bisogna incrementare la campagna vaccinale, anche per chi ha effettuato la seconda dose tanti mesi fa e ora rischia di non essere più coperto”.

Il governatore dell’Abruzzo si è detto però “favorevole ad estendere l’obbligo vaccinale ad alcune categorie più esposte”.

Infine l’appello: “molti si nascondono dietro la falsa sicurezza del vaccino ma in tanti si contagiano e contagiano anche se vaccinati. Bisogna continuare a tenere alta l’attenzione”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: