TAMPONI COVID: TAGLIERI, “DRIVE-IN NELL’AREA FIERA A LANCIANO IN CONDIZIONI VERGOGNOSE”

29 Ottobre 2021 16:59

Chieti: Abruzzo

LANCIANO – “Personale costretto a lavorare all’esterno e senza protezione dalle intemperie, servizi igienici in condizioni inaccettabili, pagamenti al personale che latitano: queste sono le condizioni in cui versa il drive-in per i tamponi Covid nell’area Fiera a Lanciano”.

La denuncia arriva dal Vicepresidente della Commissione Sanità Francesco Taglieri, che questa mattina è andato sul posto per una visita ispettiva: “Ho toccato con mano tutta l’incapacità della Asl 02 di organizzare un servizio essenziale per i cittadini, lasciando i professionisti in balia degli eventi, senza sostegno né aiuti materiali. Una situazione inaudita soprattutto perché il drive-in è utilizzato anche da tante persone che arrivano dalle città vicine”.

“I servizi igienici a disposizione del personale e degli utenti sono ai limiti dell’inagibilità. Pieni di sporcizia ovunque e per chiudere le porte è necessario bloccarle con dei bancali. A terra c’è di tutto, così come nei lavandini che dovrebbero essere utilizzati dai professionisti per igienizzarsi costantemente le mani. Viene da domandarsi come sia possibile farlo nel migliore dei modi, a tutela della salute di operatori e utenti, con queste condizioni inaccettabili”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: