TELENIA L’AQUILA: SEGNALAZIONE ASSUNZIONE ”FAKE”,
REPLICA DELL’AZIENDA, ”NESSUN COLLOQUIO SVOLTO”

10 Agosto 2020 16:51

L’AQUILA –  “L’informazione riportata dall’anonimo ‘segnalatore’ è pertanto frutto di palese fantasia. Telenia conferma la propria volontà, malgrado tutto il “fervore” mediatico, di investire a L’Aquila così come fa – a piccoli passi – da circa due anni, proprio per l’affetto ricevuto dalle tante persone che hanno voglia di adoperarsi per la buona riuscita del progetto”.  

Questa la replica di Telenia, società di data center con a capo il giovane imprenditore pescarese Alberto Serraiocco, all’articolo di oggi di Abruzzweb che ha raccolto la denuncia di un aspirante dipendente che copo aver sostenuto un colloquio non ha avuto più notizie dalla società che ha annunciato da tempo 120 le assunzioni nell'Aquilano.

Dopo le tante raccolte, ad AbruzzoWeb  questo il tenore della nuova testimonianza: “Vi racconto la mia esperienza con loro invio il mio CV a settembre del 2019, vengo ricontattato per un colloquio tramite Skype a Novembre. Successivamente, vengo invitato ad un colloquio di persona presso la fantomatica sede di Via Santa Giusta (sede di un commercialista) alla presenza del dottor Serraiocco e del dottor Miconi. Ricevo a gennaio una email da parte di una certa 'Manuela' (dubito fortemente che questa persona esista) dicendo che mi avevano assunto come 'Marketing Manager' e che avrei ricevuto una proposta non appena il dipartimento HR dell'azienda concludesse i piani di retribuzione per il 2020. Abbiamo persino negoziato sulla retribuzione. Ricevo una successiva comunicazione la quale prorogava l'assunzione ad aprile 2020”. 

“Inutile dire che non ho più ricevuto riscontri da parte loro. Questo è uno degli scandali mediatici più clamorosi degli ultimi anni. Ovviamente ho salvato tutte le comunicazioni avvenute tramite email che sono pronto a condividere con voi. Quello che mi fa più rabbrividire è che l'azienda fa parte di Confindustria L'Aquila, che ha anche offerto i suoli locali per i colloqui 'farsa' di Fake Telenia”, conclude.

LA REPLICA DI TELENIA

Apprendiamo e riceviamo notizia dell’odierno articolo pubblicato dalla Vostra Testata che riporta fatti ed informazioni relative al Nostro Gruppo.

L’articolo, vale la pena precisarlo sin da subito, contiene elementi che non rispondono a verità!

In primo luogo e in ordine ai tempi indicati nel Vostro articolo, già dal Settembre 2019, TELENIA aveva rinunciato alla sede di L’Aquila in Via Santa Giusta, per ragioni tecniche – operative e di spazi.

Proprio per questa oggettiva motivazione, nessun colloquio è stato svolto in Via Santa Giusta e meno che mai in periodo successivo al Novembre 2019 nel quale la sede non veniva più utilizzata!

L’informazione riportata dall’anonimo “segnalatore” è pertanto frutto di palese fantasia!






È bene ricordare che il contenuto delle comunicazioni intrattenute tra l’Azienda (o incaricati da essa) e i candidati sono sempre oggetto di riservatezza alla quale non intenzione venir meno. L’anonimo, che assumiamo essere un ragazzo dal testo della nota, avrebbe (senza compromettere nulla) potuto palesare la sua identità per dare forza e sostegno alla bontà delle informazioni, cosa che però non ha fatto!

In secondo luogo ma non in ordine di importanza, il Nostro Alberto Serraiocco nominato più volte nell’articolo, oltre che come Imprenditore ma anche come interlocutore che avrebbe ricevuto personalmente i candidati, tiene a riportare di aver incontrato in quel periodo (Settembre 2019 – Gennaio 2020) unicamente DUE ragazzi candidati e di aver sentito contestualmente l’Amministratore della struttura HR curata da altra impresa del Gruppo per poter formulare loro una offerta.

L’unico incontro dei due candidati con Alberto Serraiocco, per di più, si è tenuto in due distinti uffici ma nessuno dei due è in Via Santa Giusta!

Entrambi i candidati incontrati che hanno richiesto l’incontro con Serraiocco, uno esperto di Economia e Marketing (e che si occupa anche di comunicazione), l’altro Ingegnere Informatico con esperienza nel settore, sono profili fortemente validi che si intende inserire in organico a L’Aquila appena possibile.

Proprio in tal senso TELENIA è da alcuni mesi parte in un procedimento presso il Tribunale di L’Aquila, per poter giungere – tra le altre – all’acquisto della definitiva Sede nel territorio, il cui stabile era precedentemente occupato da una impresa soggetta a fallimento.

Ne consegue che laddove la fase giudiziale dovesse concludersi con l’auspicato acquisto degli immobili, TELENIA darà rapida esecuzione al piano di assunzioni che già da tempo subisce ritardi, non solo per le persone ma anche per le commesse che il Gruppo vuole concretizzare a L’Aquila.

In ultimo e come avvenuto nel Febbraio 2020, il Management di TELENIA ha ritenuto di avviare il rapporto lavorativo con alcuni candidati poi assunti e che avevano fornito – in fase di trattativa – la propria disponibilità allo spostamento in altra unità nel centro-sud Italia. Queste risorse, si spera a breve, faranno ritorno nella sede di L’Aquila.

TELENIA conferma la propria volontà, malgrado tutto il “fervore” mediatico, di investire a L’Aquila così come fa – a piccoli passi – da circa due anni, proprio per l’affetto ricevuto dalle tante persone che hanno voglia di adoperarsi per la buona riuscita del progetto. L’Azienda si sta attivando per incontrare le Istituzioni e renderLe maggiormente informate sugli sviluppi sia del progetto Industriale che del piano occupazionale.

Siamo certi che la Vostra testata, che da tempo si occupa di TELENIA, vorrà dare altrettanta ampia visibilità a questa nota, riproducendone fedelmente il contenuto onde evitare fraintendimenti e/o ipotesi strumentali.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: