TENNIS TOUR “I LOVE ABRUZZO”: DARDERI SUPERSTAR A INTERNAZIONALI MASCHILI L’AQUILA, DOMANI I QUARTI

15 Luglio 2021 22:33

L'Aquila: Sport

L’AQUILA – È l’autentica sorpresa degli internazionali maschili da 15mila $ ITF “Regione Abruzzo – Aterno Gas & Power Cup”, che si stanno disputando all’Aquila sui campi del circolo tennis “Peppe Verna”: per il livello tecnico e mentale dimostrato finora, il 18enne italo argentino Luciano Darderi, numero otto della classifica mondiale junior e 690 Atp, molto presto calcherà palcoscenici prestigiosi del panorama tennistico mondiale.

Nel circolo più antico d’Abruzzo, la giovane promessa che ha optato per giocare per i colori italiani, ha dato spettacolo e domani disputerà i quarti di finale della seconda delle quattro tappe internazionali del “Tennis Tour 2021 I love Abruzzo”, manifestazione itinerante della durata di quattro mesi che si concluderà il 22 agosto prossimo, dopo nove eventi e l’arrivo in Abruzzo di circa 2.300 atleti provenienti da tutto il mondo.

Darderi che oggi ha battuto il tedesco Sebastian Prechtel, 6-7 6-3 6-2, domani se la vedrà con Marco Miceli (800).

Tra i giovani ha fatto vedere buone cose il 17enne Luca Nardi seguito attentamente dalla federazione.

Tra le sorprese negative l’uscita di scena di tre delle prime quattro teste di serie: si tratta di Juan Ignacio Galarza (592), Tomas Lipovsek Puches (620) e Davide Galoppini (624). Unico dei big a salvarsi l’italiano Andrea Basso (628), testa di serie numero 4,  che oggi ha battuto lo svizzero Von Der Schulemburg 6-4 6-1.

Domani i quarti sono stati programmati per la mattina alla luce delle negative previsioni meteo per il pomeriggio.

“All’Aquila stiamo assistendo ad uno spettacolo tennistico di prim’ordine – spiega il direttore della kermesse, Luca Del Federico – ad esempio di Darderi, un talento cristallino, sentiremo parlare tra uno o due anni. Come di altri giovani che sono considerate promesse del tennis italiano che può vantare molti giocatori di punta a livello mondiale, a partire da Matteo Berrettini, finalista a Wimbledon”.

Ecco gli accoppiamenti dei quarti di finale: Federico Arnaboldi (693) giocherà contro Gianmarco Ferrari (1110), Luciano Darderi incontrerà Marco Miceli, Alexander Weis (681) se la vedrà con Andrea Basso, infine lo spagnolo Pablo Llamas Ruiz (648), testa di serie numero 8, sarà opposto a Marcello Serafini (1302).

La finale di doppio è prevista per sabato alle 17,30 mentre quella di singolare per domenica 18 alle 10,30.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: