TENNIS TOUR “I LOVEABRUZZO”: RICCA VINCE A TORTORETO, SCHAEFER TRIONFA AD ALBA ADRIATICA

16 Giugno 2021 18:09

L’AQUILA – Ancora una vittoria di un abruzzese nel “Tennis Tour I Love Abruzzo”: Giorgio Ricca, 728 Atp e classificato 2.1, di Roseto degli Abruzzi,  ha vinto il torneo Open di Tortoreto battendo in finale con il punteggio di 6-2 4-6 10-7 l’aquilano Andrea Picchione, 1044 Atp e 2.2, del circolo tennis “Peppe Verna” dell’Aquila che si era aggiudicato la prima tappa della innovativa kermesse itinerante abruzzese che vedrà in campo fino al  fino al 22 agosto, 2.300 atleti provenienti da tutta Italia e dal mondo, toccando ben nove città.

Sempre in provincia di Teramo, ad Alba Adriatica, nel torneo femminile ha trionfato la giocatrice tedesca, ma abruzzese di adozione, Anne Schaefer, che sta dominando il Tennis Tour 2021 I Love Abruzzo aggiudicandosi anche questo torneo dopo quello di Ortona: in finale ha regolato per 6-3 7-6  Giulia Carbonaro, tennista romana, 2.4, che è stata l’atleta che in assoluto ha impegnato di più la vincitrice. Il torneo femminile di Alba Adriatica ha visto la partecipazione di 77 giocatrici con ben 25 seconde categorie.

Tornando al torneo di Tortoreto, la finale tra Ricca, testa di serie numero 1, e Picchione, numero 2, è stata molto combattuta essendo durata oltre due ore di gioco.

La finale di terza categoria ha visto Yaniche Boagnon superare in un match tiratissimo Pietro Scurti del TC Penne per 6-4 6-4.

Nella finale di quarta categoria si è imposto Paolo Perozzi su Giuseppe Granito per 6-2 6-3.

In semifinale Ricca, aveva superato Andrea del Federico per 6-3 6-1 mentre Picchione aveva archiviato il suo turno con un 6-2 6-3 sul lancianese Giulio Colacioppo, 2.3.

A Ricca va la terza wild card per il tabellone di qualificazioni del torneo ITF da 15.000$ della città dell’Aquila che si terrà dall’11 al 18 luglio e già in calendario internazionale.

Il presidente e il direttore sportivo del circolo tennis Tortoreto, rispettivamente Piero Di Nicola e Andrea Campitelli, si sono dichiarati molto soddisfatti del torneo concluso con la partecipazione di 170 atleti ed hanno confermato la disponibilità dell’Associazione ad ospitare una tappa del Tennis Tour I love Abruzzo anche per il prossimo anno.

Soddisfatto il direttore del Tennis Tour I Love Abruzzo, Luca Del Federico: “Abbiamo avuto seconde categorie da tutta Italia con 4 giocatori ATP/ITF ed una finale da turno di main draw di un torneo ITF 15.000$ – ha spiegato – La scelta del club di non effettuare anche la fase femminile ha consentito poi l’integrazione perfetta con il torneo di Alba Adriatica che per tradizione decennale è solo femminile”.

Parlando ancora del torneo femminile in terra adriatica, Del Federico ha sottolineato che Schaefer “merita anche di più di una wild card per le qualificazioni e già si è aggiudicata un posto nel main draw nel doppio dell’ITF dell’Aquila da 15.000 $ in programma dal 20 al 27 giugno”.

Il Presidente e il direttore sportivo del circolo tennis di Alba Adriatica, rispettivamente Bruno Nardinocchi e Lauro Tribuiani, si sono mostrati  entusiasti dell’epilogo di quest’anno confermando la disponibilità dell’Associazione ad ospitare una tappa del Tennis Tour I love Abruzzo anche per il prossimo anno.

Tribuiani ha spiegato che “il nostro circolo ha una lunga tradizione di Open femminili, però negli ultimi anni l’appuntamento è saltato. Ci riempie di gioia, pertanto, ospitare nuovamente in un torneo importante per la nostra città così tante ragazze provenienti da tutta Italia”.

L’assessore allo sport Paolo Cichetti ha dato piena disponibilità dell’Amministrazione comunale “a queste manifestazioni sportive per l’impatto che hanno sul turismo e l’economia locale”.

Soddisfatto anche Del Federico: “Abbiamo avuto seconde categorie da tutta Italia di alto livello con una giocatrice, Lara Pfeifer che è arrivata persino da Appiano in provincia di Bolzano. Sono contento poiché Lara, a sedici anni, è tra le promesse del tennis italiano e parteciperà anche al torneo di Chieti presso la Galli Academy”.

Il tennis tour I love Abruzzo è ritornato nella provincia di Chieti, nel capoluogo, presso la ASD Galli Academy dove si stanno attualmente sostenendo le prime partite del tabellone di seconda categoria, rispettivamente maschile e femminile.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: