TERAMO, A TUTTA VELOCITA’ SEMINA PANICO IN STRADA E CAUSA INCIDENTE CON 6 FERITI: ARRESTATO 20ENNE

16 Dicembre 2021 17:41

Teramo: Cronaca

TERAMO – A tutta velocità per le strade del centro, mettendo più volte a rischio i pedoni, una corsa proseguita nonostante l’alt dei carabinieri che non hanno potuto evitare che l’auto andasse a sbattere contro un autobus per poi causare un grave incidente, con altri due veicoli coinvolti, per un totale di 6 feriti trasportati in ospedale.

È successo ieri sera a Teramo, intorno alle 20.

Al termine degli accertamenti sanitari un giovane, M.K, di anni 20, non essendosi fermato all’Alt di Polizia ed in considerazione delle sue condotte particolarmente pericolose per le persone e per la circolazione stradale, dopo aver avvisato il pm di turno Laura Colica è stato arrestato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale ed altro e posto agli arresti domiciliari. Nell’udienza direttissima odierna al giovane è stato posto l’obbligo di firma alla Polizia giudiziaria.

Nel dettaglio, personale della Squadra Volante, nell’ambito dei servizi predisposti dal Questore, in particolare per le imminenti festività natalizie, ha notato in Piazza Garibaldi una BMW, il cui conducente ha attraversato la rotatoria a forte velocità effettuando manovre pericolose per la sicurezza stradale e i pedoni.

Gli agenti hanno quindi cercato di fermare l’uomo alla guida ma quest’ultimo si è dato alla fuga imboccando Viale Crucioli sempre ad elevata velocità mettendo gravemente a repentaglio le persone ed i veicoli che stavano transitando.

Nel percorrere il Viale è andato poi a sbattere contro un autobus di linea dell’Azienda Tua, con a bordo alcuni passeggeri, danneggiandolo.

Non è bastato neanche questo ad interrompere la sua corsa e l’uomo, che si è diretto verso la SS 81 in direzione di Villa Vomano percorrendo a folle velocità i tornanti, tanto da procurare un grave incidente nei pressi della zona Sardinara, coinvolgendo altre due auto, una delle quali è stata scaraventata fuori dalla sede stradale.

Sei le persone rimaste ferite nell’impatto, trasportate in ospedale.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: