TERAMO, ALL’OSPEDALE MAZZINI LA PRIMA DONAZIONE DI ORGANI DEL 2021

15 Gennaio 2021 15:33

TERAMO – Prima donazione di organi del nuovo anno, nonostante la pandemia,  nella Asl di Teramo con l’espianto di organi in una paziente deceduta nei giorni scorsi che sono stati trapiantati in persone in attesa in un ospedale romano.

Lo fa sapere con una nota la Asl di Teramo nella quale non si specifica quali organi sono espiantati. Secondo quanto si è appreso, si tratterebbe di alcuni organi tra cui il fegato.

“Nelle ultime settimane grazie alla generosità della famiglia di una paziente deceduta è stato possibile effettuare il primo prelievo di organi del 2021 e permettere così il trapianto per un paziente in attesa in un Ospedale Romano – si legge ancora nella nota -. Il processo di donazione e trapianto, soprattutto in tempi di pandemia, è il risultato della sinergia di una rete straordinaria, quella dei trapianti, che continua a lavorare senza sosta per dare speranza ai tanti pazienti in attesa.




“L’intero percorso donativo avvenuto nell’Ospedale di Teramo – spiega il direttore generale della Asl, Maurizio Di Giosia,  – ha visto lavorare oltre alla Rianimazione, tanti altri specialisti e professionisti dei reparti e dei servizi interessati, in rete con il Centro Regionale Trapianti di L’Aquila e Il Centro Nazionale Trapianti: una realtà d’eccellenza”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!