TERAMO: CENTROSINISTRA: “TUTTA LA VERITA’ SUL NUOVO OSPEDALE”, DOMANI CONFERENZA

25 Settembre 2023 17:08

Teramo - Politica, Sanità

TERAMO – “La reale situazione inerente la realizzazione del nuovo ospedale di Teramo”.

Questo il tema della conferenza stampa che si terrà domani, martedì 26 settembre, con inizio alle ore 10.30, presso il bar San Matteo, in Largo San Matteo a Teramo, alla quale parteciperanno il capogruppo di “Abruzzo in Comune” in Consiglio regionale Sandro Mariani, il consigliere regionale del Pd Dino Pepe e il sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto.





Nessuna anticipazione al momento ma la convocazione fa seguito alla lunga serie di dichiarazioni e botta e risposta che si sono susseguiti nell’ultimo periodo tra il centrosinistra e la maggioranza di centrodestra che guida la Regione Abruzzo.

Di pochi giorni fa la conferenza stampa con il presidente della giunta regionale Marco Marsilio, di FdI, insieme all’assessore regionale alla Sanità Nicoletta Verì, della Lega, e al manager della Asl Maurizio Di Giosia sul tema della realizzazione del nuovo ospedale di Teramo, per la quale è già disponibile una quota di finanziamento statale pari a 122 milioni di euro.

Nei giorni scorsi, rivolgendosi al primo cittadino D’Alberto, l’assessore Verì ha chiesto: “Un’accelerazione dell’iter procedurale da parte di tutti gli attori coinvolti nella costruzione del nosocomio (costruzione per la quale è già disponibile una quota di finanziamento statale pari a 122 milioni di euro), a partire dalla localizzazione della struttura su cui è ancora aperto un approfondito confronto tra le varie proposte”.





Lo stesso presidente della Regione, Marco Marsilio, rincarando la dose, ha sottolineato: “Noi siamo pronti a realizzare l’ospedale dove il sindaco sceglie di poterlo fare, dove ci chiede la città di Teramo. Non possiamo più perdere tempo. Ci sono stati almeno sette anni di passaggi amministrativi e politici che hanno visto protagonista prima all’opposizione, poi da sindaco della città e da presidente del comitato ristretto dei sindaci, Gianguido D’Alberto, che ha sempre approvato la destinazione dell’ospedale anche in siti diversi rispetto a Villa Mosca, dando mandato di valutare diverse soluzioni”.

Per Mariani: “Più che un’operazione verità l’improvvisata conferenza stampa convocata da Marsilio per parlare della realizzazione del nuovo ospedale di Teramo è sembrata una vera e propria ‘farsa’ condita da tante bugie e molta poca sostanza. Ho sentito solo tante bugie sul nuovo nosocomio del capoluogo come al solito, invece di rispondere alle puntuali domande che arrivavano dal territorio, hanno preferito giocare a ‘scaricabarile’ tentando goffamente di far ricadere sul sindaco di Teramo e su altri le proprie negligenze dopo 5 anni di assoluto silenzio del centrodestra abruzzese e teramano su questo delicato tema. La verità è infatti una sola, ovvero che su questo argomento siamo fermi al 2018, ai fondi trovati dall’allora governatore Luciano D’Alfonso e dall’allora assessore Silvio Paolucci e che Marsilio ed i suoi, forse troppo impegnati a stanziare fondi per altri ospedali abruzzesi, di Teramo e dei teramani non è mai interessato nulla”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web