TERAMO: RAGAZZO TENTA SUICIDIO MA VIENE BLOCCATO DA CITTADINI E POLIZIA

21 Novembre 2019 17:39

TERAMO – L’immediato intervento di alcuni cittadini e delle Volanti della Questura è riuscito a scongiurare oggi una immane tragedia.

Intorno alle 14 è stato notato un ragazzo sul ponte San Francesco a Teramo in atteggiamento assai strano: aveva depositato i propri documenti ed altri effetti personali in terra e si affacciava dalla balaustra sovrastante il fiume.

Il comportamento “a rischio” è stato notato da un ragazzo che ha avvisato subito il 113 e da un cittadino teramano il quale, transitando con la propria autovettura sul citato ponte, ha pensato di fermarsi ed avviare un colloquio con il ragazzino straniero per cercare di comprendere quale fosse il problema che sembrava affliggerlo poiché piangeva e tremava.

È stato così che gli equipaggi delle due Volanti, subito sopraggiunti, per evitare la tragedia si sono buttati verso il ventenne bloccandolo nonostante questi avesse già scavalcato la balaustra e cercasse di divincolarsi per lanciarsi nel vuoto sottostante. È accorso in ausilio anche un poliziotto libero dal servizio. 

Immobilizzato con massima velocità e prontezza d’azione è stato dagli Agenti tranquillizzato, e subito condotto all’Ospedale Civile per il soccorso sanitario del caso.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: