TERAMO: TENTATA EVASIONE DI UN DETENUTO STRANIERO DALL’OSPEDALE, PROTESTA IL SAPPE

23 Aprile 2024 13:18

Teramo - Cronaca

TERAMO – Questa mattina, verso le tre, un detenuto magrebino da poco trasferito da altro istituto, piantonato presso l’ospedale di Teramo, dopo una colluttazione con il personale di Polizia di scorta ha tentato di evadere buttandosi dalla finestra della camera al primo piano. Cadendo rovinosamente a terra, l’uomo ha riportato una frattura al piede ed è stato successivamente operato.





A renderlo noto il sindacato del Sappe, che plaude  al personale di Polizia Penitenziaria addetto alla scorta che “ha evitato il compimento di un grave evento critico con estrema professionalità”, ma non manca di sottolineare quanto segue: “oramai anche i tentativi di fuga dei detenuti, sia che avvengano dagli ospedali, dai tribunali o dagli istituti di pena stanno diventando una mera statistica e l’evento è stato particolarmente critico perché posto in essere in un ospedale alla presenza di altri ricoverati, personale medico e sanitario, ma è stato gestito al meglio dalla Polizia Penitenziaria, che paga pesantemente in termini di stress e operatività questi gravi e continui episodi critici. Aggressioni, colluttazioni, ferimenti contro il personale, così come le risse ed i tentati suicidi, sono purtroppo all’ordine del giorno. È per noi importante e urgente prevedere un nuovo modello custodiale”.

 





 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: