‘TERREMERSE: VASCO ERRANI CONDANNATO, SI E’ DIMESSO

8 Luglio 2014 17:28

BOLOGNA – Vasco Errani si è dimesso.

Il presidente della regione Emilia-Romagna ha deciso di lasciare l'incarico dopo la condanna a un anno nel processo sulla cooperativa agricola 'Terremerse' di cui era presidente il fratello Giovanni

Subito la segreteria Pd gli ha chiesto di restare al suo posto.

Il processo lo vedeva imputato per falso ideologico in atti pubblici. In primo grado Errani era stato assolto con la formula “perché il fatto non sussiste”. 

“Intendo rassegnare subito le mie dimissioni, e nel farlo rivendico il mio impegno e la mia onesta' lungo tutti questi anni. E la mia piena innocenza anche in questo fatto specifico.

“Questo è un momento di amarezza – si legge nella nota diffusa da Errani dubito dopo la sentenza – Ma per prima cosa non parlo di me. Parlo della Regione, perché il mio compito e' tutelare l'istituzione, il suo onore, la realtà pulita e di esempio a tanti che è questa Emilia-Romagna. Ho sempre messo l'istituzione davanti ad ogni altra considerazione – a me stesso – e non cambio ora. Non si faccia nessuna confusione: quanto subisco io personalmente non diventi fango per l'istituzione. Per questo intendo rassegnare subito le mie dimissioni, e nel farlo rivendico il mio impegno e la mia onestà lungo tutti questi anni. E la mia piena innocenza anche in questo fatto specifico. 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: