TERREMOTO: ALTRA SCOSSA TRA 3.7 E 4.2, STAVOLTA IN EMILIA

22 Settembre 2022 18:10

Italia - Terremoto e Ricostruzione

BOLOGNA – Una scossa di terremoto, seguita da un’altra di minore intensità, si è verificata in Emilia poco prima delle 17.50, nel Modenese nella zona dell’Appennino al confine con la provincia di Lucca.

La stima provvisoria dell’Ingv parla di una scossa di magnitudo tra 3.7 e 4.2.

Circa un minuto dopo un’altra scossa, al momento segnalata tra 2.9 e 3.4 di magnitudo.

La scossa è stata avvertita sull’Appennino emiliano, ma anche in Toscana.

La terra non smette di tremare in Italia dove continuano a registrarsi scosse nelle Marche e in Liguria.

Una forte scossa di magnitudo 4.1, è stata registrata alle 12.24 a Folignano, in provincia di Ascoli Piceno, con epicentro a 8 chilometri dal capoluogo. Secondo l’Ingv la scossa ha avuto una profondita’ di 24 chilometri. Subito dopo si sono verificate altre due scosse, con lo stesso epicentro, una di magnitudo 3.6 alle 12.25 e una di magnitudo 2 alle 12.27.

In Liguria altre scosse sono state registrate nell’area metropolitana di Genova, secondo quanto riporta l’Ingv dopo quella più forte delle 15.39 di 4,1 gradi. Una alle 16.07, sempre nell’area di Bargagli, di 1,9 gradi. Un’altra alle 16.29 di 1,8 gradi a Davagna (comune contiguo a Bargagli) e l’ultima alle 17.03 a Bargagli, sempre di 1,8 gradi.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: