CROWDFUNDING: ENEL E LEGAMBIENTE INSIEME PER SOSTENERE ALLEVATORI ABRUZZESI

TERREMOTO CENTRO ITALIA: AIUTARE AZIENDE COLPITE DA SISMA, AL VIA ‘ALLEVA LA SPERANZA’

13 Febbraio 2020 11:29

TERAMO – Al via il terzo progetto abruzzese di Alleva la Speranza, il crowdfunding di Legambiente ed Enel per aiutare aziende del Centro Italia colpite dai terremoti del 2016 e 2017 a “coltivare” nuove iniziative di crescita e ricostruire il futuro.

L’obiettivo è di sostenere in due anni venti progetti di allevatori e allevatrici e dopo il successo della prime due raccolte fondi che ci hanno già permesso di raccogliere 31.410 euro, la nuova impresa impresa da supportare, attraverso la piattaforma PlanBee, è quella di Massimo Pierascenzi, allevatore di 44 anni, con la sua azienda a Valle Castellana in provincia di Teramo, dentro al Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

“Con il contributo di Alleva la speranza voglio ripristinare il fienile – dice Pierascenzi – un piccolo passo per avviare di nuovo l’allevamento delle mucche che prima del terremoto e della neve di gennaio 2018 era il centro della mia attività e che sono stato costretto ad abbandonare in quanto non ero più in grado di dare loro cibo e un riparo sicuro. Oggi mi occupo di attività di manutenzione e pulizia dei terreni coltivati, produco patate, farro, coltivo prati ad erbario e ho castagneto con 200 piante di marroni. Attività che integro con la vendita del fieno e della legna da ardere”.






Una volta conclusa la raccolta, il fienile sarà completamente realizzato in legno in modo da avere un’opera rispettosa dell’ambiente e compatibile con il Parco nazionale in oggetto, anche a testimonianza della bellezza di un territorio che continua a resistere e vuole continuare a produrre economia per chi continua a vivere li.

“L’obiettivo della nostra campagna a sostegno di questo allevatore – dichiara Luca Colantonio, della segreteria di Legambiente Abruzzo – è di aiutarli a realizzare i progetti che, nonostante le grandi difficoltà riscontrate nel post terremoto, stanno cercando di portare avanti. Per questo crediamo nell’importanza di raccontare e sostenere le loro storie, fondamentali anche per le comunità in cui vivono. Con questa iniziativa vogliamo continuare a costruire un contributo concreto alle famiglie e ai giovani di questi territori”.

Alle donazioni che arriveranno attraverso PlanBee e a quelle che si raccoglieranno nelle iniziative nei territori, si sommeranno quelle dell’Enel e di Legambiente, affinché i progetti di rinascita diventino realtà.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!