TERREMOTO: LEGNINI, “RICOSTRUZIONE SCUOLE SFIDA IMPEGNATIVA”

16 Settembre 2020 15:48

NORCIA – “La ricostruzione delle scuole, anche alla luce delle nuove esigenze indotte dalla crisi sanitaria, rappresenta oggi una delle sfide più impegnative nel processo di ricostruzione post sisma”.

A dirlo è il commissario straordinario Giovanni Legnini, che ieri ha preso parte alla visita a Norcia alla nuova scuola Superiore assieme al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

“Le ordinanze fin qui licenziate – ha sottolineato Legnini – hanno individuato e finanziato il ripristino di 250 plessi scolastici, con un importo di 625 milioni di euro. Diciannove sono state già realizzati”.

“Attualmente – ha aggiunto – sono in corso di affidamento gli incarichi di progettazione per 88 istituti, per 56 scuole è in corso, invece, l’attività di progettazione e per 6 i cantieri sono in fase di lavorazione”.

“Per questo ambito cruciale della ricostruzione pubblica l’impegno di tutta la complessa macchina della ricostruzione – ha concluso il commissario – dovrà essere decisamente rafforzato nelle prossime settimane, anche sfruttando le norme di semplificazione varate dal governo ed eventualmente dei poteri speciali ora attribuiti al commissario per accelerare le opere pubbliche prioritarie”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: