TERREMOTO, MESSA AD AMATRICE: TRA PRESENTI ANCHE SALVINI E LEGNINI

24 Agosto 2022 11:42

Italia - Gallerie Fotografiche, Terremoto e Ricostruzione

AMATRICE – È cominciata ad Amatrice la messa di commemorazione a sei anni dal terremoto che travolse il Centro Italia.

La Messa è celebrata da monsignor Domenico Pompili, vescovo di Rieti, che a breve si trasferirà per guidare la diocesi di Verona. Tra i presenti alla messa ci sono anche il leader della Lega Matteo Salvini, il Commissario straordinario alla ricostruzione Giovanni Legnini, il ministro dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa.

Tanti gli amministratori che partecipano all’evento in ricordo delle vittime, per l’Abruzzo presente anche il presidente della Regione, Marco Marsilio.

Ed è proprio in Abruzzo, in particolare dall’Aquilano, che i sentimenti di commozione si fanno più intensi, per la storia comune e la vicinanza geografica di territori uniti anche dal dolore di due tragedie, una avvenuta nel 2009 l’altra nel 2016.

“A sei anni di distanza dal sisma si comincia a vedere qualcosa di concreto nella ricostruzione. E’ stata dura per le popolazioni del territorio ma le Istituzioni, lo Stato, le Regioni sono presenti e stanno facendo il massimo sforzo per garantire la ricostruzione, il diritto dei cittadini delle aree interne di tornare a vivere ancora con maggiori servizi. Un impegno forte, che siamo intenzionati a mantenere, ne va del futuro di questa terra”, le parole del presidente Marsilio.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: