TERREMOTO: SINDACO ASCOLI PICENO APRE IL COC

22 Settembre 2022 14:52

Italia - Terremoto e Ricostruzione

ASCOLI PICENO – Il sindaco di Ascoli Piceno, Marco Fioravanti, ha disposto l’immediata apertura del Coc a seguito delle scosse di terremoto di questa mattina.

“A breve insieme ai tecnici comunali effettueremo un sopralluogo nelle scuole cittadine per decidere se tenere gli edifici chiusi nei prossimi giorni in via precauzionale”, ha detto all’Ansa, confermando che al momento non si segnalano danni.

Tenuto conto delle imminenti elezioni, non è da escludere che le lezioni possano essere sospese fino al dopo voto. Una decisione in tal senso è attesa nel pomeriggio.

Nel frattempo i dirigenti scolastici sono stati invitati a non far rientrare nessuno negli edifici, neanche nelle scuole col tempo prolungato.

Successivamente alla verifica negli edifici scolastici si procederà a quella negli uffici comunali, molti dei quali evacuati spontaneamente subito dopo le prime due forti scosse di Terremoto.

Dalle prime verifiche effettuate, informa il Dipartimento della Protezione civile, l’evento – con epicentro localizzato nei Comuni di Folignano (AP), Civitella del Tronto (TE) e Ascoli Piceno – risulta avvertito dalla popolazione, ma non sono stati segnalati danni a persone o cose.

Anche i vigili del fuoco al momento non hanno ricevuto richieste di intervento o segnalazioni di danni. Un elicottero sorvolerà tra poco la zona per una verifica della situazione dall’alto.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: