TERREMOTO: PEZZOPANE, “ALTRI 50 MILIONI PER IL CRATERE 2009”

26 Novembre 2020 17:57

L’AQUILA- “Cinquanta milioni di euro: a tanto ammonta l’impegno assunto oggi dal governo nazionale per il cratere 2009. Il  governo ha così dato un ulteriore segnale alle zone devastate dal sisma attraverso  tre delibere e due informative del  Cipe che ha assunto decisioni rilevanti, investendo molte risorse su più canali”. Lo annuncia Stefania Pezzopane, dell’ufficio di presidenza del gruppo Pd alla Camera e responsabile del Dipartimento terremoti e Ricostruzione del partito Democratico.

“Sono state deliberate – ha aggiunto Pezzopane – agevolazioni a favore delle imprese danneggiate dal Covid 19. Inoltre, sono state rimodulate delle risorse del programma di sviluppo Restart e già assegnate al Mise che risultavano ancora non utilizzate”. Pezzopane sottolinea che dalle decisioni di oggi emerge “per una cifra di 6,5 milioni di euro l’approvazione un nuovo intervento denominato “agevolazioni a favore delle imprese danneggiate dal Covid- 19″ che consentirà un bando da parte del Mise per l’assegnazione delle risorse (70% per comune dell’Aquila e 30% per il restante territorio) secondo una linea condivisa nel Comitato di indirizzo”.




Infine, ricorda sempre la parlamentare abruzzese del Pd “è stata assegnata una cifra pari a quasi 10 milioni di euro per il finanziamento dei servizi di assistenza tecnica e assistenza qualificata a supporto degli enti che si occupano di ricostruzione (Usra, Usrc, Regione Abruzzo) ed è stato approvato il piano scuole seconda annualità per quasi 23 milioni di euro”. L’onorevole Pezzopane ringrazia “il governo nazionale e il prezioso il lavoro dell’ingegner Fabrizio Curcio e dei Ministeri competenti”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©




Ti potrebbe interessare:

Gli articoli più letti in queste ore: