TIR MULTATO ALL’AQUILA: CUCCHIARELLA, “MEZZO SANZIONATO PERCHE’ NON POTEVA SOSTARE IN PIAZZA DUOMO”

ASSESSORE ALLA POLIZIA MUNICIPALE: "AMMINISTRAZIONE IMPEGNATA A DARE ALLA CITTÀ IL LUSTRO E L'IMMAGINE CHE MERITA. DA OPPOSIZIONI POLEMICHE STERILI E STRUMENTALIRAFFORZATI NEGLI ULTIMI MESI CONTROLLI IN CENTRO STORICO, TERMINAL COLLEMAGGIO E FRAZIONI. I CITTADINI APPREZZANO"

17 Maggio 2024 16:11

L'Aquila - Cronaca, Politica

L’AQUILA – “Il tir che ha causato il danneggiamento delle strutture installate per consentire lo svolgimento della manifestazione ‘Vinaria’ non aveva nessuna autorizzazione al transito sulla nuova pavimentazione di piazza Duomo. Intorno alle ore 13 del 15 maggio scorso, infatti, è stato rilevato dagli agenti in servizio che il mezzo non potesse sostare in quel tratto, quindi è scattata la sanzione e l’invito al conducente ad abbandonare l’area indebitamente occupata nella piazza. Non si capiscono perciò le motivazioni delle polemiche delle opposizioni che ancora una volta mostrano di intraprendere filoni di critica sterili e strumentali che i cittadini bollano come tali”.





Così Laura Cucchiarella, assessore comunale dell’Aquila alla Polizia municipale, nel replicare alle critiche delle opposizioni sul caso del tir multato nei giorni scorsi in piazza Duomo.

“Anche in questo caso, emerge l’inutilità della polemica, partorita dalle opposizioni, al solo fine di mettere in cattiva luce un’Amministrazione che, pur attraversando imprevisti e piccoli ritardi, sta impegnando risorse importanti ed attivando azioni concrete per rendere alla Città il lustro e l’immagine che merita, attuando tra le altre cose un’opera di restyling senza precedenti. Tutto ciò, contestualmente, anche contribuendo a rivitalizzare il centro storico e favorendo lo svolgimento di molte, importanti, manifestazioni”.





“Voglio in ultimo sottolineare – conclude Cucchiarella – che i controlli da parte della Polizia Municipale nel centro storico della Città sono stati rafforzati negli ultimi mesi, senza trascurare la presenza nelle frazioni e presso il terminal di Collemaggio ‘Natali’. Una strategia che sta riscuotendo apprezzamento da parte di cittadini e turisti, e che continuerà al fine di garantire il rispetto delle regole per consentire la giusta fruizione degli spazi destinati alla collettività”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: