TORANO NUOVO: OPERAIO MUORE A 35 ANNI PER UN INFARTO. LASCIA LA COMPAGNA E DUE FIGLI

22 Novembre 2022 10:04

Teramo - Cronaca

TERAMO- Un giovane operaio marocchino, Hicham Zaki, è morto ieri  mentre stava lavorando in un cantiere edile a Torano Nuovo in provincia di Teramo.

L’uomo, secondo quanto riferisce il Centro, si è accasciato agonizzante in bagno e non si è più ripreso. I colleghi di lavoro, che  lo hanno trovato privo di sensi, hanno subito chiamato il 118 ma quando i soccorritori sono arrivati  il giovane era già deceduto. Sono stati  comunque fatti dei tentativi di rianimazione che non hanno dato esito. La causa della tragedia è certamente un infarto.

Il giovane manovale viveva con la compagna italiana e due figli piccoli a Villa Zaccheo di Castellalto. Nonostante la causa del decesso sia chiara il pm ha comunque disposto l’autopsia che dovrebbe essere fatta oggi visto che la salma è ora nell’obitorio dell’ospedale di Teramo.

Zaki, che viveva da anni nel Teramano, aveva svolto diversi lavori per poi trovare una definitiva collocazione nell’edilizia.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: