TORINO DI SANGRO, AGGREDISCE TITOLARE BAR E CARABINIERI: ARRESTATO GIOVANE GHANESE

19 Agosto 2021 21:52

Chieti: Cronaca

TORINO DI SANGRO – Ha aggredito la titolare di un bar, poi anche i Carabinieri che lo hanno raggiunto e bloccato.

Protagonista un ghanese di 22 anni che ieri sera, poco prima che il locale chiudesse, ha infastidito e successivamente aggredito la 46enne titolare di un bar pizzeria a Torino di Sangro (Chieti). Poi, in evidente stato di ubriachezza, ha cercato di fuggire lungo la battigia alla vista dei Carabinieri, delle Stazioni di Torino di Sangro e di Fossacesia, sono prontamente intervenuti poiché in servizio preventivo lungo la costa dei Trabocchi.

Sul posto è arrivata anche l’ambulanza del 118, per prestargli soccorso dal momento che era disteso a terra con un taglio allo zigomo.

Una volta bloccato, però, il giovane ha aggredito anche i carabinieri, alcuni dei quali hanno dovuto farsi medicare per i calci ricevuti. Una volta portato in caserma a Fossacesia ha continuato a prendere a calci tutto ciò che ha trovato sulla sua strada.

Il giovane, già in passato resosi responsabile di episodi simili, è stato quindi arrestato per l’aggressione alla donna e per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Il Gip del Tribunale di Vasto ha convalidato l’arresto e disposto la remissione in libertà con l’obbligo di firma giornaliera presso i Carabinieri di Lanciano, fissando il processo al 6 ottobre prossimo.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: