TORNA IL FESTIVAL DEL GRAN SASSO: 300 EVENTI IN 15 COMUNI PER L’ESTATE

20 Aprile 2017 11:09

L’AQUILA – Trecento eventi in quindici comuni per offrire per la prima volta un’offerta turistica integrata in vista della bella stagione.

È il Festival del Gran Sasso, che prevede musica, letteratura, enogastronomia, teatro ed escursioni in un unico cartellone diffuso, promosso dall’associazione culturale “L’idea di Clèves”, che è riuscita nel non semplice obiettivo di mettere assieme Comuni più e meno piccoli che hanno messo a disposizione sagre, concerti ed eventi per scrivere un calendario congiunto.

Barisciano, San Pio delle Camere, Caporciano, Calascio, Castelvecchio Calvisio, Carapelle Calvisio, Santo Stefano di Sessanio, Ofena, Villa Santa Lucia, Castel del Monte, Capestrano, Collepietro, Navelli, San Benedetto in Perillis e, naturalmente, L’Aquila.

Hanno aderito anche il sistema delle Dmc e il distretto turistico del Gran Sasso, l’Unione delle Pro loco in Abruzzo. L’ambizione, per il futuro, è quella di allargare i confini agli altri versanti del Teramano e del Pescarese, magari al fine di realizzare un cartellone unico di appuntamenti per tutto l’anno.




“L’obiettivo è quello di lavorare alla promozione turistica del territorio”, ha spiegato Federico Vittorini, parlando della sinergia che è alla base della quarta edizione, “bisogna allestire una rete di borghi, paesi e città al fine di dare linfa ad amministrazioni ed enti locali. L’aspetto innovativo è proprio quello legato alla istituzionalizzazione di questo festival che di fatto raccoglie ogni singola iniziativa proposta da associazione territoriale o Pro loco”.

“La promozione non sarà più spezzettata, ma ci sarà un cartellone unico che promuove le iniziative dei vari Comuni da inizio giugno a fine settembre. Un materiale che possiamo così proporre all’esterno di questo territorio. Anzi, se riuscissimo a raccogliere risorse economiche appropriate, potremmo proporre almeno un evento al mese di richiamo nazionale”.

Il programma dettagliato si conoscerà alla fine di maggio.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: