TORTORETO, INCENDIO DOLOSO AL GARDEN LIDO: TELECAMERE RIPRENDONO PIROMANE IN AZIONE

8 Ottobre 2022 10:17

Teramo - Cronaca

TORTORETO – È doloso l’incendio che mercoledì sera ha travolto il Garden Lido di Tortoreto (Teramo), causando migliaia di euro di danni.





A confermarlo, oltre al video registrato dalle telecamere di sorveglianza del vicino stabilimento che ha ripreso il probabile autore mentre si avvicina e poi si allontana, c’è anche una consistente quantità di residui di materiale infiammabile rilevata dagli investigatori.

Il video posto sotto sequestro e già acquisito agli atti dell’inchiesta, spiega Il Messaggero, mostrerebbe nei pressi del Garden Lido un uomo con dei pantaloni chiari passare con qualcosa in mano che emette un bagliore, probabilmente una fiamma. Poco dopo lo si vede passare di nuovo ed allontanarsi sul lungomare verso Nord, in direzione Alba Adriatica.





“Ci sentiamo di escludere categoricamente qualsiasi tipo di ritorsione sulla famiglia Lanari per la questione Manakara”, dice al Messaggero l’avvocato Fabrizio Antenucci, legale della famiglia di imprenditori turistici tortoretani, che in questa delicata fase delle indagini per incendio doloso del pm Davide Rosati sta assistendo Ennio ed Alessandro Lanari, proprietari delle strutture sulla spiaggia affidate in gestione.

Così come i gestori del ristorante, che ai carabinieri hanno dichiarato di non aver ricevuto minacce o avuto screzi riconducibili ad una vendetta. Non si esclude che a compiere il gesto possa essere stato uno sbandato.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: