TRA NATURA, BUON CIBO E BELLEZZA: L’ABRUZZO DELLA VACANZA ATTIVA AL TTG DI RIMINI

14 Ottobre 2021 13:06

Pescara: Cronaca

PESCARA – Diciannove percorsi, con ben trenta imprese turistiche coinvolte. E’ il biglietto da visita – illustrato da bellezze naturali, panorami mozzafiato vissuti su vagoni ferroviari d’epoca, sulle due ruote della bici piuttosto che in scooter o in parapendio per chi ama le sensazioni forti; su luoghi dello spirito incontaminati come gli eremi; su giganti del passato come i castelli; m anche su tavolate imbandite di cibi e vini di qualità – con cui questa mattina Cna Turismo Abruzzo si è presentata al grande pubblico internazionale del TTG Travel Experience di Rimini, nel corso di un incontro con la stampa specializzata internazionale.

Alla grande kermesse internazionale dedicata alla vacanza attiva e al turismo esperienziale che si tiene nella città romagnola, l’Abruzzo è stato protagonista questa mattina nel corso della conferenza stampa appena conclusa nell’area dell’Arena Beach del quartiere fieristico. Cuore dell’odierna presentazione – c’erano per l’occasione il presidente e il direttore regionale di Cna Turismo Abruzzo, Claudio Di Dioniso e Gabriele Marchese, oltre al presidente e al responsabile nazionale, Marco Misischia e Cristiano Tomei; con loro, nelle vesti di testimonial d’eccezione, quella Ludovica Casellati da tutti considerata come uno dei massimi punti di riferimento in Italia per tutti i cultori del cicloturismo – i due percorsi, (“Iconico” e “Culto”) messi a punto nei giorni scorsi durante Active Abruzzo 2021, la manifestazione che ha ospitato nei giorni scorsi nove tour operator internazionali alla scoperta di nuove mete da proporre sui mercati internazionali.

Ma al TTG, partecipa anche con altri diciassette programmi, al centro di ben 48 appuntamenti già fissati gli con operatori internazionali, tra faccia a faccia e online. Sono frutto dei progetti presentati dagli operatori abruzzesi che Cna Turismo ha coinvolto nei mesi scorsi, con il risultato di mettere in campo un ulteriore pacchetto che, dal mare alla montagna, valorizza il prodotto Abruzzo. In dettaglio, si tratta di “Abruzzo Divino”, vacanza per eno-turisti in bici; “Abruzzo in bici dalla montagna alla costa teramana”; “I Cammini della Majella”, vacanza trekking; “Vespa Tour sui luoghi di Corradino D’Ascanio”; “Cammino di Celestino: alla scoperta degli eremi della Maiella”; “Cammino della Pace: dalla Maiella al mare lungo il Cammino della Pace”; “Dallo Chalet di Ocre al Rifugio Malequagliata”; “Ferrovia dei Parchi”, un viaggio in treno nel cuore dell’Abruzzo o tra eremi e castelli in treno storico; “Il Tartufo”; “Il Vino”; “Il Formaggio”; “La Lavanda”; “Il Frantoio”; “Lo Zafferano”; “Trekking degli Eremi della Majella”; “Trekking di Maja”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: