TRAGEDIA AD OFENA: TROVATO MORTO EMILIANO PALMERI, GIOVANE ALLEVATORE FERITO CON PISTOLA UN MESE FA

28ENNE IRREPERIBILE DALLA MATTINA, SUBITO SCATTATE RICERCHE; GIALLO SU VICENDA CHE HA SCOSSO L'AQUILANO, INIZIALI SOSPETTI SU MAFIA DEI PASCOLI MA NON SI ESCLUDE NESSUNA IPOTESI

16 Maggio 2022 21:49

L'Aquila - Cronaca

OFENA – Tragico ritrovamento in una campagna nei pressi di Ofena (L’Aquila): dopo ore di angoscia e forte preoccupazione, è stato rinvenuto senza vita Emiliano Palmeri, 28 anni, allevatore di Castel del Monte, di cui si erano perse le tracce da questa mattina.

Le ricerche sono andate avanti per ore, in serata il tragico epilogo, è stato trovato impiccato a un albero.

Sul posto i carabinieri di Sulmona i vigili del fuoco e il 118. Arrivato ad Ofena anche il sostituto procuratore dell’Aquila, Fabio Picuti e il medico legale Peppe Calvisi.

Poco meno di un mese fa, il giovane era stato ritrovato ferito alla testa da un colpo di pistola in un uliveto di Ofena, nella notte tra il 19 e il 20 aprile e, 10 giorni dopo, sono stati trovati morti due cavalli della sua azienda.

Palmeri, figlio dell’ex vicesindaco Marcello, era rientrato a casa dopo due interventi chirurgici.

Una vicenda inquietante che ha aperto a diverse ipotesi, al vaglio in particolare la pista della mafia dei pascoli, sospetto sollevato in occasione dell’aggressione delle scorse settimane.

A far scattare l’allarme, dopo la prima aggressione, era stata la sua fidanzata non vedendolo tornare. Con un gruppo di amici sono partite le ricerche, fino al ritrovamento. A seguire la corsa dell’ambulanza del 118 in ospedale.

Non è stata ritrovata l’arma che gli ha provocato la profonda ferita, una di quelle utilizzate nei mattatoi, conosciuta anche come pistola “ammazzabuoi” o captive bolt.

Nelle ore successive all’aggressione Palmeri era stato sentito dagli inquirenti e aveva fatto il nome del presunto aggressore, puntando il dito contro un imprenditore di Campo Imperatore. Quest’ultimo avrebbe fornito agli inquirenti un alibi di ferro. Sulla vicenda, che ha scosso il territorio aquilano e l’intero Abruzzo, è stato aperto un fascicolo per tentato omicidio.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©
  1. OFENA: IN CONDIZIONI CRITICHE ALLEVATORE 28ENNE FERITO CON PISTOLA “AMMAZZABUOI”, INDAGINI IN CORSO
    OFENA - E' in condizioni critiche, ricoverato all'ospedale San Salvatore, Emiliano Palmeri, 28 anni, giovane allevatore di Castel del...

Ti potrebbe interessare: