TRAGEDIA DI RIGOPIANO: DOMANI ALL’AQUILA IL PROCESSO IN CORTE DI APPELLO. SENTENZA A FEBBRAIO

5 Dicembre 2023 12:52

Pescara - Cronaca

L’AQUILA – Comincia domattina  davanti alla Corte di appello dell’Aquila il processo di secondo grado per la tragedia di Rigopiano, nel pescarese, dove  morirono 29 persone a causa di una valanga che  il 18 gennaio del 2017,  travolse il resort di Farindola.
In primo grado  sono stati assolti  ben 25 dei 30 imputati.  Le condanne, relativamente miti, hanno riguardato Paolo D’Incecco e Mauro Di Blasio (dipendenti della Provincia, con 3 anni e 4 mesi ciascuno) e quella del sindaco di Farindola, Ilario Lacchetta, condannato a 2 anni e 8 mesi e altre due condanne a sei mesi con i benedici per abusi edilizi della struttura, sono state inflitte al gestore del resort Bruno Di Tommaso e al tecnico Giuseppe Gatto.





Una sentenza che ha destato l’ira delle parti civili che ora confidano in un verdetto diverso che potrebbe essere pronunciato a febbraio del prossimo anno. Presidente del collegio è il giudice Aldo Manfredi.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale



    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale




    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web