TRIGANO VAN: A SETTEMBRE 45 NUOVE ASSUNZIONI IN ABRUZZO

22 Luglio 2020 16:22

PAGLIETA – Nuove assunzioni preannunciate alla Trigano Van di Paglieta (Chieti), azienda leader in Europa nel settore della produzione di camper e van, che assembla i furgoni Ducato della confinante Sevel e conta circa 200 dipendenti. 

Dopo accordi sindacali con la Fiom, unica organizzazione presente in azienda, è prevista una crescita occupazionale già a settembre, con 45 nuovi lavoratori, oltre alla trasformazione di 28 contratti di lavoro da precari a tempo indeterminato entro tre anni, con i primi ingressi già nel 2020.




Nonostante le difficoltà legate al Covid 19, la Trigano Van sta confermando i piani di investimento e crescita annunciati ad inizio anno, come l'ampliamento di un secondo capannone, nuovo personale e corsi di formazione per futuri ingressi che avverranno gradualmente entro settembre per rendere operativo il sito Paglieta2. 

“Il gruppo – dice Andrea De Lutis, segretario della Fiom Cgil di Chieti – ha deciso di implementare le proprie linee continuando a produrre la linea van conosciuta rivisitando i modelli con maggiori accorgimenti e arricchendo la gamma di ulteriori linee sia entry level che premium. La Trigano in questi anni si è contraddistinta e arricchita di buone prassi anche nella condivisione della crescita col sindacato Fiom, unica organizzazione presente, e ha saputo cogliere tutte le opportunità dando il proprio contributo alla discussione, così come fatto a gennaio quando sono state messe le basi per attrarre nuovi investimenti. Come sindacato abbiamo chiesto di riservare parte delle assunzioni previste a quelle persone che nelle vertenze che hanno lacerato la nostra provincia hanno perso il lavoro”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: