TROVATO MORTO IN CANALE DEL FUCINO, MANUEL DI NICOLA FORSE E’ ANNEGATO MA SI ATTENDE AUTOPSIA

14 Marzo 2021 10:26

L'Aquila: Cronaca

AVEZZANO – Sarebbe morto per annegamento Manuel Di Nicola, il giovane 33enne di San Benedetto dei Marsi che, aveva fatto perdere le sue tracce domenica 7 marzo e il cui corpo è stato rinvenuto ieri sugli argini di un canale, ad un chilometro circa dalla sua auto.

Diventato papà da poco tempo l’uomo si è allontanato volontariamente da casa, subito dopo aver festeggiato il battesimo del figlio di 9 mesi.

La polizia ha ritrovato la sua auto, una Fiat Punto bianca, nei pressi del canale dove nel febbraio 2019 venne ritrovato il corpo di Collinzio D’Orazio, 51 anni, e per questa morte due persone sono state formalmente indagate per omicidio. Manuel lavora da autista per una ditta di autotrasporti. Aveva detto ai familiari di andare a fare una passeggiata.

Alle operazioni di ricerca, attivate dalla prefettura dell’Aquila, hanno partecipato oltre ai vigili del fuoco, presenti sul posto con un Pca/Ucl (Posto di Comando Avanzato), personale Atp, formato per interventi in ambiente acquatico, Sapr (aeromobili a pilotaggio remoto) per il sorvolo con i droni, anche i carabinieri e volontari della protezione civile.

Sul decesso di Manuel è stata aperta un’indagine, la salma è stata portata in obitorio a disposizione delle magistratura. Il pm dovrà disporre l’autopsia, esame che chiarirà ogni aspetto del decesso.

Sarà ora l’autopsia a dare tutte le risposte. Come si legge sul quotidiano Il Centro sulla vicenda la Procura di Avezzano ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo contro ignoti. Titolare del fascicolo è il pubblico ministero Maurizio Maria Cerrato. Le indagini sono coordinate dal capitano Luigi Strianese, a capo della compagnia dei carabinieri di Avezzano.

Al momento l’ipotesi investigativa più accreditata è quella dell’incidente con tragico epilogo. Sul corpo del giovane non sono infatti stati rinvenuti segni tali far ipotizzare una morte violenta, ma sarebbe morto per annegamento a seguito di un tragico incidente. Probabilmente gli esami verranno eseguiti domani dalla dottoressa Simona Ricci.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: