“UNITE INCLUDE”: DA REGIONE 40MILA EURO PER PROGETTO PILOTA STUDENTI CON DISABILITA’

18 Ottobre 2023 17:14

Teramo - Scuola e Università

TERAMO – Favorire l’accesso ad un percorso universitario per garantire il diritto allo studio ai ragazzi con disabilità.

Questo l’obiettivo del progetto pilota “UniTe Include”, finanziato con 40mila euro dall’Assessorato al Sociale della Regione Abruzzo, per consentire  il completamento di un ciclo di istruzione e formazione sostenendo gli studenti disabili nello sviluppo delle competenze necessarie per l’inserimento e l’integrazione nel mondo produttivo.

Questa mattina, a Teramo, nella sede dell’Università, la presentazione dell’iniziativa alla quale hanno preso parte il rettore Dino Mastrocola e l’assessore regionale ad Istruzione e Formazione Pietro Quaresimale.





“Sul fronte dell’istruzione – dichiara in una nota Quaresimale – si apre un’offerta formativa universitaria per coloro che non hanno conseguito il diploma, ma che sono in possesso dell’attestato di credito formativo di scuola secondaria di II grado, per accompagnare gli studenti verso sbocchi occupazionali. Le attività progettuali prevedono l’affiancamento dei ragazzi da parte di tutor specializzati di supporto in ambito formativo e tutor alla pari, con il compito di sostegno nell’inserimento alla vita universitaria. Si tratta di un progetto articolato, – ha spiegato l’assessore – che tiene conto delle diverse abilità, rispettando le potenzialità degli studenti con disabilità e si sviluppa su obiettivi intermedi mettendo al centro degli interventi il percorso individuale, da cui la persona possa sviluppare autonomia e piena partecipazione alla vita sociale”.

“Non a caso la Regione promuove interventi per l’inclusione degli studenti diversamente abili facendosi portavoce di una cultura inclusiva, attraverso iniziative di sostenibilità e di inclusione sociale per gli studenti. Il diritto allo studio universitario per i disabili – sottolinea Quaresimale – è un tema fondamentale che merita maggiore attenzione e in questa direzione si è mosso l’Assessorato al Sociale della Regione”.

“In questi anni, la politica dell’inclusione è stata al centro della nostra azione. Infatti abbiamo scritto il nuovo Piano sociale Regionale e previsto risorse ingenti in favore di persone con disabilità, famiglie e associazioni, con l’impegno di incentivare la cultura dell’inclusione come elemento fondamentale per la crescita della nostra comunità”, conclude l’assessore regionale.

Quattro sono i Corsi di laurea previsti da UNITE INCLUDE:





Tutela e Benessere animale;

Turismo sostenibile;

DAMS;

Scienze e culture gastronomiche per la sostenibilità.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web