UNITE, LAUREATA DELL’ATENEO SUI DIRITTI UMANI ENTRA NEL PRESTIGIOSO COLLEGIO D’EUROPA

7 Maggio 2021 11:23

Teramo: Scuola e Università

TERAMO – Greta Di Mattia, giovane laureata della Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Teramo, ha vinto una borsa di studio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per l’ammissione al prestigioso Collegio d’Europa per l’indirizzo Studi interdisciplinari europei, nel Campus di Natolin a Varsavia.

Greta Di Mattia si è laureata, con il massimo dei voti e la lode, il 14 dicembre 2020 al termine di un brillante percorso di studi in Scienze politiche internazionali discutendo una tesi su La guerra nello Yemen: le antinomie del diritto internazionale dietro le rovine di un paese dimenticato, nell’ambito dell’insegnamento Diritti umani e Diritto internazionale umanitario, tenuto dal professor Pietro Gargiulo.

Il Collegio d’Europa è il più prestigioso istituto di studi europei post-universitari. Fondato nel 1949, la sua sede storica è a Bruges (Belgio), cui si è aggiunto dal 1992 il campus di Natolin. Rettore del Collegio d’Europa è attualmente Federica Mogherini, ministro degli Esteri nel Governo Renzi e rappresentante UE per la Politica estera e la Politica di Sicurezza.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: