UNIVAQ, AL VIA QUINDICESIMA STAGIONE DEI “MERCOLEDI’ DELLA CULTURA”

9 Aprile 2021 15:49

L’AQUILA – Inizia la quindicesima stagione dei “Mercoledì della Cultura”, ancora online, dell’Università dell’Aquila. Il 14 aprile alle 18.15 sarà nostro ospite, in collegamento da Bordeaux, Edoardo Provenzi, con un intervento dal titolo Senza il colore… siamo alla frutta

Il sistema retinico corrisponde alla prima fase del processo di percezione visiva; per meglio comprenderlo è necessario conoscerne la struttura prima di introdurre le funzioni cerebrali superiori legate alla visione. Questo è uno spunto per trattare la prima legge della psicofisica della storia, quella di Weber-Fechner, legata alla percezione logaritmica delle differenze di intensità di grigio. Senza entrare in dettagli troppo tecnici, verrà presentata una panoramica su una proposta di modello di percezione del colore nel quale, sorprendentemente, sia la meccanica quantistica che la relatività speciale giocano un ruolo fondamentale, tanto da aprire domande come: “la percezione visiva è un fenomeno quanto-relativistico?”

L’evento potrà essere seguito tramite: diretta streaming collegandosi a www.univaq.it/live; piattaforma Teams > gruppo “I mercoledì della cultura” > codice “mhgxhct”

Edoardo Provenzi, professore presso l’Institut de Mathématiques de l’Université de Bordeaux, ha ottenuto la laurea in Fisica all’Università di Milano nel 2000 e il dottorato in Matematica all’Università di Genova nel 2004. Dopo alcuni soggiorni di ricerca negli Stati Uniti, Spagna ed Australia, è approdato in Francia, prima all’università Paris Descartes e poi a Bordeaux, dal 2017. Si occupa della modellizzazione matematica della visione umana e delle sue applicazioni al trattamento di immagini.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Ti potrebbe interessare: