UNIVAQ, GENOME EDITING: SUCCESSO PER CONFERENZA TENUTA DA FRANCO LOCATELLI

31 Marzo 2021 15:03

L’AQUILA – Venerdì 26 Marzo 2021 si è tenuta la Conferenza del professor Franco Locatelli (presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Sapienza e attuale Coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico per l’emergenza epidemiologica da Covid-19) sul genome-editing come approccio per il trattamento delle Emoglobinopatie. Il Seminario si colloca nell’ambito delle Conferenze divulgative e formative del Piano Lauree Scientifiche per i corsi di Laurea in Scienze Biologiche e Biotecnologie.

Il seminario ha costituito l’occasione per illustrare ad un vasto pubblico gli attuali risultati della ricerca scientifica nel campo della terapia genica.

In particolare il professor Locatelli, direttore del Dipartimento di Oncoematologia e Terapia Cellulare e Genica, Irccs Ospedale Bambino Gesù di Roma, ha fatto il punto sul trattamento delle emoglobinopatie tramite editing del genoma via Crispr-Cas9. Questa tecnologia biomolecolare innovativa permette la “correzione” del Dna ad altissima precisione. Grazie all’utilizzo della proteina Cas9 è possibile tagliare o modificare specifiche sequenze del Dna di una cellula portando alla correzione genetica di varie malattie.

L’ottima riuscita dell’iniziativa, diretta anche ai nostri studenti di area Biomedica in formazione – afferma il professor Francesco Giansanti delegato del Rettore alle Attività di Orientamento di Ateneo – ha rappresentato anche un’importante occasione di azione di Orientamento  rivolta ad un pubblico più ampio se si considera che la Conferenza è stata seguita da oltre 20 Istituti di Istruzione Secondaria regionali e non, riscontrando un’ampia ed attiva partecipazione da parte di più 3.500 tra studenti e docenti.

La registrazione integrale della conferenza è disponibile sul canale YouTube UnivAQ: https://www.youtube.com/watch?v=RU_jlWp8V3g

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Ti potrebbe interessare: