UNIVAQ, RIPRENDONO ONLINE I “MERCOLEDI’ DELLA CULTURA”: IL 19 GENNAIO “DALLA PELLE AL CERVELLO”

14 Gennaio 2022 13:13

L'Aquila: Cultura

L’AQUILA – Mercoledì 19 gennaio 2022 alle ore 18.15 nell’ambito dell’iniziativa I Mercoledì della Cultura, si terrà in modalità online l’incontro dal titolo: Dalla pelle al cervello: Il ruolo della percezione tattile nella consapevolezza di sé, relatrice Laura Crucianelli.

Sarà possibile seguire l’evento in diretta streaming collegandosi all’indirizzo web www.univaq.it/live oppure su piattaforma TEAMS gruppo “I mercoledì della cultura”, codice “mhgxhct”.

“Toccare per credere”, si dice. Insigniti del premio Nobel per la medicina 2021 per la scoperta dei recettori alla base del tatto e della temperatura, David Julius e Ardem Patapoutian hanno ricordato l’importanza del tatto nella propriocezione e nel nostro rapporto con il mondo. Dei cinque sensi è il più pervasivo e si manifesta con modalità profondamente diverse tra loro. Ci informa sulle forze fisiche che agiscono su di noi (temperatura e pressione), ci permette di stabilire un contatto significativo con gli altri e definisce come costruiamo la consapevolezza di noi stessi.

È di questi temi, illuminati dalle più recenti ricerche nell’ambito delle neuroscienze, che si tratterà in questo incontro, con particolare attenzione al modo con cui il tatto contribuisce alla percezione di noi stessi.

Laura Crucianelli è ricercatrice Marie Skłodowska-Curie presso il Karolinska Institutet di Stoccolma e University College London. Nell’ambito delle neuroscienze cognitive si occupa di percezione tattile, integrazione multisensoriale e sé corporeo.

Oltre a pubblicazioni di carattere specialistico in riviste scientifiche internazionali, si dedica anche alla divulgazione scientifica. Il suo articolo “The need to touch”, apparso sul magazine digitale AEON (2021), è stato tradotto in italiano per Internazionale

(https://www.internazionale.it/notizie/laura-crucianelli/2021/02/11/contatto-indispensabile).

Recentemente, ha collaborato con l’Associazione Italiana Massaggio Infantile e con il Museo Tattile Statale Omero.

 

 

 

 

 

 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: