UNIVERSITA’ D’ANNUNZIO ADERISCE A SPID, “SERVIZI ON LINE SICURI PER STUDENTI E DIPENDENTI”

7 Maggio 2021 11:20

CHIETI – L’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara ha aderito a Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Ha così accettato questo sistema di autenticazione per l’accesso ad una serie di servizi on line per gli Studenti e per il Personale dell’Ateneo. Dal 2021 l’identità digitale Spid è la chiave unica di accesso ai servizi della Pubblica Amministrazione, insieme alla Cie (Carta di Identità Elettronica) e alla Cns (Carta Nazionale dei Servizi).

Spid è il nuovo sistema di accesso ai sistemi informativi che permette a cittadini e imprese di accedere con un’unica identità digitale, da molteplici dispositivi, a tutti i servizi online di pubbliche amministrazioni e imprese aderenti. Il sistema di accreditamento Spid si inserisce all’interno dell’Agenda Digitale Italiana: un progetto di respiro europeo dedicato allo sviluppo delle tecnologie, dell’innovazione e dell’economia digitale. Il sistema Spid assicura la piena protezione dei dati personali: la privacy è completamente garantita dall’assenza di profilazione dei dati dell’utente. Dal 28 febbraio 2021, tutti i siti della Pubblica amministrazione sono accessibili attraverso questa modalità di accreditamento.

“L’adesione a Spid – spiega il magnifico Rettore, Sergio Caputi – colloca tempestivamente l’Ateneo nella rete digitale della pubblica amministrazione. Questo ulteriore passo di innovazione digitale consentirà ai nostri studenti e ai dipendenti della “d’Annunzio” di poter accedere a tutta una serie di servizi, dal pagamento delle tasse alla certificazione fino a molti altri servizi a domanda individuale, in modo rapido, facile e con garanzia della protezione dei propri dati personali”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Ti potrebbe interessare: