UNIVERSITA’ L’AQUILA: CONVEGNO ON LINE CONTRASTO PENSIERO CRIMINALE, LAVORO EDUCATIVO E SOCIALE

20 Gennaio 2021 13:26

L’AQUILA  – Si svolgerà in diretta streaming, giovedì 21 e venerdì 22 gennaio 2021, alle ore 9.30, il Convegno dal titolo “Il contrasto al pensiero criminale, nel lavoro educativo e sociale, attraverso la cultura della memoria delle Vittime del Dovere”, organizzato dall’Associazione Vittime del Dovere in collaborazione con l’Università degli Studi dell’Aquila – Dipartimento di Scienze Umane.

Essenziale è stata la fattiva partecipazione dell’Università degli Studi dell’Aquila e in particolare del Dipartimento di Scienze Umane, che ha stilato con l’Associazione Vittime del Dovere una convenzione il 17 luglio 2019 volta a realizzare attività scientifiche, formative e di divulgazione sui temi del contrasto alla criminalità comune, alla criminalità organizzata e al terrorismo.

Grazie al Prof. Edoardo Alesse, Rettore dell’Università degli Studi dell’Aquila e alla Prof.ssa Lina Maria Calandra, referente scientifica della convenzione, è stato possibile realizzare, già nel novembre 2019, il Seminario di Criminologia “Le mafie estere in Italia e la loro radicalizzazione” e attualmente si è potuto riprendere con rinnovato slancio il percorso sospeso nel 2020 per ragioni motivate dall’emergenza sanitaria.

L’evento, rivolto agli studenti dell’Università degli Studi dell’Aquila, agli iscritti dell’Ordine dei Giornalisti Abruzzesi, dell’Ordine degli Avvocati della Provincia dell’Aquila e aperto a chiunque voglia partecipare, sarà fruibile attraverso il seguente link di accesso alla Stanza Cisco Webex, messa a disposizione dall’Ateneo aquilano: https://univaq.webex.com/meet/linamaria.calandra




L’argomento scelto vuole creare un tavolo di confronto, a cui parteciperanno relatori e ospiti, appartenenti a diverse aree professionali e istituzionali per creare un’occasione di scambio e di studio di importanti e attuali fenomeni sociali, giuridici e criminologici, con un focus sul tema della prevenzione in ambito educativo e sociale, dove  le Vittime del Dovere e il loro sacrificio rappresentano il punto di partenza per le riflessioni su come contrastare il diffondersi di condotte illecite e criminali.

 

Moderatrice dell’evento sarà la giornalista Ansa Valentina Rigano. Dopo i saluti delle autorità e l’introduzione, ad aprire le due giornate saranno la Prof.ssa Antonella Nuzzaci, Presidente del Consiglio di area didattica in Educazione e servizio sociale del Dipartimento di Scienze Umane e la dott.ssa

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!